Realtà virtuale

Apple e Valve stanno realizzando un casco per la Realtà Aumentata secondo un report

DigiTimes ha rilasciato un resoconto secondo il quale Apple e Valve hanno deciso di collaborare per realizzare un casco per la Realtà Aumentata, il quale potrebbe essere in uscita già nella seconda metà del 2020. Valve ha già largamente investito nella Realtà Virtuale, inoltre le due compagnie hanno già collaborato quando Valve ha portato SteamVR su Mac; non dimentichiamoci che la RA (o AR, se preferite all’inglese) è sempre più centrale all’interno dell’industria, come dimostrano Pokémon GO e Minecraft Earth.

I videogame sono sempre stati solo una piccola parte della visione per Apple, ma con l’introduzione di Apple Arcade e la creazione di una partnership con Valve suggerisce come questo casco potrebbe essere rivolto sopratutto ai videogiocatori. Detto ciò, Apple potrebbe semplicemente essere alla ricerca di un partner esperto: Valve dopotutto ha già sviluppato diversi headset.

Tim Cook, CEO di Apple, ha in passato rilasciato varie dichiarazioni molto forti legate alla Realtà Aumentata, affermando ad esempio che sarà comune tanto quanto lo sono oggi gli smartphone. Certo, alcuni hanno affermato che lo stesso sarebbe accaduto con la Realtà Virtuale, la quale per ora continua a essere una tecnologia alquanto costosa e limitata a una ristretta cerchia di appassionati. La RA è comunque più accessibile, ad esempio grazie agli smartphone e ai tablet.

Secondo il report di DigiTimes, Apple aveva pianificato di produrre un headset per la Realtà Aumentata, ma successivamente la società di Cupertino ha preferito realizzare il progetto in collaborazione con Valve. Le due società non hanno ancora rilasciato commenti merito, ma se tutto si rivelasse vero, vista l’uscita nel 2020, nuove informazioni dovrebbero arrivare entro pochi mesi.

Se volete lanciarvi nel mondo della Realtà Virtuale, in attesa di un casco AR, potete optare per PlayStation VR: lo trovate su Amazon a questo indirizzo.