Giochi PC

Bethesda è di Microsoft: l’accordo è stato approvato!

Come ben sappiamo ormai in questi ultimi mesi Microsoft ha fatto un grosso passo verso il futuro. Non solo grazie ai servizi ed alle varie tecnologie offerte, ma anche grazie agli investimenti fatti. Qualche mese fa siamo venuti a scoprire che il colosso di Redmond ha deciso di acquisire nella sua interezza Bethesda. Ovviamente il processo non si è rivelato uno dei più facili in quanto, ZeniMax (e di conseguenza Bethesda) in queste ultime settimane si è ritrovata dentro a dei casini legali. Questo inconveniente rischiava di far saltare in aria i piani di Microsoft, tuttavia la situazione sembra essersi risolta.

Fallout 5

Durante le scorse ore siamo venuti a sapere che l’accordo tra le due parti si è ufficialmente concluso con successo. A confermare il tutto è stato lo stakeholder di ZeniMax, Providence Equity. L’investimento da parte di Microsoft risulta ufficilamente “realizzato”. In termini finanziari questa dicitura conferma che l’accordo è andato a buon fine. Di conseguenza Providence Equity ha ricevuto un ritorno finanziario 6 volte superiore all’investimento inziale, dando così pieno controllo di ZeniMax Media a Microsoft.

Per il momento questa fusione non è stata ancora elencata come approvata dalla Commissione Europea. Questo ha spinto Microsoft a depositare una nuova notifica di sollecito preso la Commissione per i Titoli e gli Scambi. Di solito un procedura simile succede solo quando una società ne acquisisce un’altra (in questo caso Microsoft che acquisisce Bethesda). L’operazione è stata dunque finalizzata con la somma di 7.5 miliardi di dollari offerti dal colosso di Redmond.

The Elder Scrolls

Quindi, come anticipato tanti mesi fa i vari studi appartenenti a Bethesda si uniscono ufficialmente alla famiglia Xbox Game Studios. Ovviamente anche le varie saghe più famose come Fallout, DOOM o The Elder Scrolls sono ufficialmente di proprietà Microsoft. Sarà quindi il colosso di Redmond a decidere con esattezza il destino dei futuri giochi Bethesda. Non sappiamo ancora se le varie saghe diventeranno esclusive totali Xbox, ma la cosa non ci sorprenderebbe affatto.

Aggiornamento del 8/03/2021

Mancava solamente l’approvazione della Commissione Europea, e a distanza di pochi giorni è arrivata: ora Bethesda/Zenimax entrano ufficialmente nella fucina degli Xbox Game Studios. Ora, non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale da parte di Microsoft, magari accompagnato proprio da qualche novità.

Se siete interessati a provare qualche titolo realizzato da Bethesda, allora vi suggeriamo di dare uno sguardo al “recente” DOOM Eternal (PS4|Xbox|Switch) e al sempre amato Skyrim (PS4|Xbox|)