PlayStation

Come sostituire l’hard disk di PS4 e migliorare le prestazioni

Pagina 1: Come sostituire l’hard disk di PS4 e migliorare le prestazioni

Introduzione

Gli appassionati apprezzeranno sicuramente il fatto che Sony non abbia preso la strada delle soluzioni di archiviazione proprietarie nelle sue console casalinghe. L'azienda ha infatti deciso di usare dischi rigidi tradizionali, rendendo la sostituzione facile e veloce. All'epoca di PS2 si potevano sfruttare i vecchi dispositivi PATA da 3,5 pollici, mentre PS3 è compatibile con le soluzioni d'archiviazione SATA da 2,5 pollici. Oggi PlayStation 4 include un disco da 2,5 pollici facile da sostituire, continuando la tradizione dei dispositivi precedenti.

Samsung 840 Evo 500 Samsung 840 Evo 500

Di fabbrica, su PS4 abbiamo un disco da 500 GB (456 GB effettivi) che riserva circa 57 GB per il sistema operativo ed altri software. Tuttavia, con i download digitali e le installazioni obbligatorie, è facile che i rimanenti 408 GB finiscano molto velocemente, man mano che i contenuti diventano disponibili. Un fattore che potrebbe incentivarvi a sfruttare una soluzione più capiente, anche se sempre legata al mondo dell'archiviazione meccanica.

Clicca per ingrandire

Dall'altro lato sarebbe interessante provare anche un SSD, a prescindere dalla sua capienza. Un Samsung 840 EVO da 500 GB costa circa 200 euro e se dovesse fornire grossi miglioramenti a livello di prestazioni siamo sicuri che ci sarebbero diversi appassionati pronti a infilare una memoria a stato solido nella proipria console, anche solo per fare qualche prova.

Tuttavia, è innegabile che soltanto poche persone sarebbero disposte a spendere la metà del prezzo della console per installarci un SSD di queste dimensioni. Per questo motivo è necessario fare una scelta fra velocità o spazio d'archiviazione e in questo articolo faremo un confronto fra questi due estremi usando diversi drive da 2,5 pollici, sperando di trovare il bilanciamento adatto a tutti gli appassionati.