PlayStation

Crash Bandicoot: un ritorno alle origini per Naughty Dog?

Un ritorno che avrebbe dell'incredibile, il ritorno che tutti gli appassionati attendono ormai da anni: stiamo parlando di Crash Bandicoot, uno dei titoli che ha fatto la storia di PlayStation. L'indiscrezione giunge direttamente dal profilo Facebook ufficiale di Lex Lang, storica voce del Dr. Cortex, l'acerrimo nemico di Crash.

Nel post che potete vedere di seguito, il doppiatore parla di un suo "ritorno al passato" avvenuto lo scorso giovedì. "Questa settimana mi è stato chiesto di resuscitare tre personaggi a cui ho dato voce in tre giochi differenti. Un dottore, un demone e un droide / Intelligenza Artificiale." afferma Lang.

lang crash

"Purtoppo" continua il post "questo è tutto ciò che mi è permesso dire al momento. Continuate a seguirmi per ulteriori dettagli!". Viene quasi automatico pensare che il dottore in questione sia proprio il malvagio Neo Cortex… 

La domanda ora è un'altra: questo ipotetico, ma sempre più certo, titolo dedicato al bandicoot più famoso del mondo vedrà in qualche modo coinvolta Naughty Dog? Va detto che la software house di Santa Monica ha adottato, specie nel corso dell'ultimo decennio, un modello totalmente diverso da quello che portò al successo il primo Crash Bandicoot nel 1996.

All'inizio degli anni 2000, il brand è stato ceduto a diverse case di produzione: Naughty Dog preferì indirizzare i propri sforzi su titoli di maggior spessore come Uncharted o The Last of Us. Che sia arrivato il momento di un parziale ritorno alle origini?

crash

Vi invitiamo a continuare a seguirci per ulteriori novità riguardo questo progetto che attirerà certamente l'attenzione di migliaia di fan in tutto il mondo, desiderosi di poter vivere almeno un'altra volta le avventure di Crash e dei suoi amici!