Giochi PC

Crysis: possibile remaster in arrivo su PS5 e Xbox Series X?

Sono ormai circa 7 anni che la serie di Crysis è ferma: chi conosce bene la pesantezza del gioco, sa che spesso ci si riferisce con “ma può far girare Crysis?” quando si parla di una configurazione di un PC da gaming, essendo il primo capitolo della serie una vera e propria pietra miliare nel mondo dei videogiochi poichè nel lontano 2007, anno di uscita del primo capitolo, apportò un sacco di innovazioni alla grafica e alla fisica dei giochi, tant’è vero che sulle macchine dell’epoca il titolo riusciva a partire sì e no sui PC più performanti.

Inoltre, il gioco è stato sviluppato con il motore grafico proprietario di Crytek, il CryEngine, che non ha nulla da invidiare ad altri motori più usati come l’Unreal Engine o Unity, e si è più volte confermato come uno dei migliori per quanto riguarda la complessità e il livello di dettagli che riesce ad offrire in un titolo. Tuttavia, la grandezza e la fama sia della serie che del motore grafico sono andate via via scemando per problemi finanziari della software house, che si è vista costretta a chiudere diverse filiali nel mondo e a diminuire la produzione di titoli nuovi: ed è così, quindi, che Crysis è caduto nell’ombra.

Tuttavia, sebbene Crytek oramai non sia più la stessa grande azienda di un tempo, ha continuato lo sviluppo e il miglioramento del suo motore grafico, e recentemente ha presentato la versione del CryEngine 5.6 tramite un video che raccoglie e dimostra i vari lavori svolti dal team  intitolato “Never stop Achieving CRYENGINE Showcase 2020: Games of the Decade”, verso la cui fine si possono notare degli spezzoni del primo Crysis. I fan della serie e i curiosi hanno cominciato a pensare che si tratti di un possibile riferimento a una remastered del gioco, di cui si vociferava già da tempo, come trattato in questa news: che si tratti, in questo caso, di una versione rimasterizzata per PlayStation 5 e Xbox Series X?

Ricordiamo che l’ultimo capitolo della serie è datato 2013, dopo il quale non abbiamo più ricevuto notizie o novità in merito, se non con il porting su Xbox One dei capitoli usciti per 360. Al giorno d’oggi, se il titolo fosse davvero in sviluppo per PS5 e Series X, potremo avere a che fare con un titolo più pompato e corposo che mai, ma ne avremo una conferma certa solo col tempo.

Se siete interessati a provare l’esperienza del 4K e al contempo recuperare i capitoli di Crysis, potete acquistare una Xbox One X per accedere alla retrocompatibilità dei titoli precedenti: la trovate a questo link Amazon.