PlayStation 4

Death Stranding vittima di review bombing

Purtroppo neanche l’attesissimo Death Stranding è riuscito a salvarsi dalla piaga del review bombing, con il titolo di esordio di Kojima Productions che ha ricevuto su Metacritic in particolare una grande quantità di recensioni negative da parte dell’utenza.

A fronte di un punteggio Metacritic, che altro non è che la media delle recensioni, della stampa specializzata di 83, infatti, quello riservato agli utenti del gioco è decisamente più basso e pari a 67. Su poco più di 2000 pareri in totale ben 750 sono infatti sotto la soglia della sufficienza. 

Death Stranding

Anche Death Stranding, quindi, è entrato a far parte dell’oramai lunghissima lista di vittime di review bombing, ossia di quella meccanica sempre più diffusa in cui stuoli di giocatori si scagliano contro o a favore di un determinato titolo per qualche motivo in particolare.

A dare particolarmente fastidio ai numerosi utenti che hanno lasciato una propria impressione sembra essere stato per molti il gameplay, definito dai vari giocatori in questione come eccessivamente lento e monotono. Tra i vari commenti troviamo infatti “un eccessivamente glorificato e oltremodo atteso simulatore di consegne” o, ancora, “dovrebbe essere un videogioco ma mi sembra un film”.

Nonostante tali critiche Death Stranding è comunque un titolo assolutamente da provare. Come riporta anche la nostra recensione, che potete comodamente trovare qui, infatti: “Death Stranding è un gioco che lascia il segno. Hideo Kojima riserva nella storia e nel gameplay tutto il suo genio creativo, che dimostra di essere molto più audace di quanto, forse, si pensasse. La struttura di gioco, elementare e banale a una prima, superficiale occhiata, nasconde sotto di essa un sandbox efficace, vario, fantasticamente orchestrato; un game design letteralmente nuovo, inedito.”

Death Stranding è un’esperienza veramente unica che merita assolutamente di essere provata. Se volete recuperare l’opera di Hideo Kojima con uno sconto già sostanzioso potete farlo fin da ora comodamente a questo indirizzo.