Giochi PC

Diablo III in Italia dal 15 maggio, chi vuole può prenotarlo

Blizzard Entertainment ha annunciato che Diablo III sarà disponibile dal 15 maggio in tutto il mondo. Ovviamente si potrà procedere sia con l’acquisto della versione DVD che quella digitale tramite Blizzard Battle.net. Per altro la bella notizia è che il gioco sarà localizzato anche in italiano – confermata la disponibilità sia per Windows che Mac. Le prenotazioni iniziano oggi, e su Amazon costa già 49,40 euro – contro i 59,90 euro di listino. Negli Stati Uniti costa 59,99 dollari.

Diablo III

“Dopo molti anni di duro lavoro da parte del nostro team di sviluppo e mesi di beta testing da parte di centinaia di migliaia di lettori di tutto il mondo, ora siamo in dirittura d’arrivo”, ha dichiarato Mike Morhaime, CEO e cofondatore di Blizzard Entertainment. “Non vediamo l’ora di mettere il tocco finale su Diablo III per i prossimi due mesi e fornire l’ultima esperienza action-RPG ai giocatori di tutto il mondo a partire dal 15 maggio.”

Com’è risaputo in Diablo III, i giocatori vestono i panni di uno dei cinque personaggi eroici – barbaro, stregone, mago, monaco, o di un demone cacciatore – e sono costretti al combattimento contro le infinite legioni del male. A qualcuno dovrà pur toccare di liberare Sanctuary dalle forze corruttrici del Burning Hells, o no? Nel frattempo si potrà approfittare di questa gita per esplorare luoghi tenebrosi e magari assistere a qualche dimostrazione di pentole. Quel che conta è crescere di livello, fare shopping, potenziare le proprie abilità e distruggere ogni mostriciattolo o non-morto che si incontra.

La solita battaglia del male contro il male. Diablo III: com’è bello stare dalla parte dei cattivi. Lo stesso che devono aver pensato gli analisti di Cowen & Company quando stamani hanno annunciato che questo titolo venderà non meno di 5 milioni di copie in un anno. Senza contare quel milione di giocatori di World of Warcraft che con l’abbonamento annuale riceverà una copia gratuita del gioco.

Certo l’attesa è stata lunga, sopratutto se si considera che i primi due Diablo, usciti sul mercato nel 1996 e nel 2000, hanno raggiunto quota 20 milioni unità vendute.