PlayStation

DualSense, lo studio di Until Dawn ha idee su come sfruttarlo

Il team di Until Dawn e Dark Pictures Anthology, Supermassive Games, sta già riflettendo su come sfruttare il DualSense, il nuovo controller di PS5. Pete Samuels è rimasto molto colpito dall’innovazione e dalla tecnologia adottata, sottolineando l’apprezzamento per le cose che portano qualcosa di nuovo.

Lo studio di Guilford ha già lavorato in passato solo con Sony – Until Dawn – e ha avuto modo di sviluppare anche videogiochi VR e titoli con meccaniche smartphone, dimostrando di essere pronta anche a questa nuova sfida con il DualSense.

La cosa che colpisce maggiormente Samuels è sicuramente la “tecnologia” tattile del nuovo controller, perfetta per far provare determinate sensazioni al giocatore attraverso le azioni del personaggio che muoviamo e con cui interagiamo. Anche la possibilità di sfruttare finalmente il microfono è interessante, ma come detto dallo stesso Pete Samuels di Supermassive, può non essere perfettamente adatto al gioco in terza persona, al contrario per le esperienze in prima persona, magari con il vr, può davvero dare quel qualcosa in più, lasciando intendere che le scelte fatte provengano direttamente dal nostro personaggio utilizzato.

Attualmente gli sviluppatori sono al lavoro sul secondo capitolo di The Dark Pictuers Anthology: Little Hope, ma in precedenti interviste hanno più volte dichiarato di star collaborando ancora con Sony. Sia mai che in futuro Until Dawn possa tornare, magari sfruttando adeguatamente il DualSense e tutta la tecnologia correlata. Ricordiamo che lo studio è stato uno dei pochi a sfruttare al massimo il DualShock 4 con il popolare gioco horror, sfruttando adegutamente anche l’accelerometro.

Fateci sapere che cosa ne pensate di queste dichiarazioni. Credete veramente che il DualSense possa essere un controller rivoluzionario capace di cambiare le carte in regola dei videogiochi? Utilizzate lo spazio nei commenti per farcelo sapere e dire la vostra, nell’attesa che Supermassive ci dia nuove informazioni sul nuovo Little Hope.