eSports

Formula 1, ecco il vincitore del secondo Virtual GP

Come da calendario, ieri si è tenuto il secondo gran premio virtuale di Formula 1 con protagonisti grandi nomi delle monoposto e non solo. Questo secondo incontro si è tenuto ad Albert Park dove i piloti, hanno potuto dare sfoggio delle loro grandi abilità anche alla guida virtuale. Un gioco da ragazzi sopratutto per Charles Leclerc, pilota della monoposto Ferrari che ha dato del filo da torcere a tutti, data la sua grande prestazione che ha lasciato irrimediabilmente a bocca aperta.

Un gioco da ragazzi per lui vincere all’interno del circuito virtuale, insieme a Christian Lundgaard della Renault e George Russell della Williams. Ovviamente non potevano non esserci dei piccoli problemi di organizzazione, data la natura del torneo, che ricordiamo si sta svolgendo completamente online, con commentatori presenti in studio. Ancora una volta Lando Norris è stato vittima di alcuni imprevisti che non gli hanno permesso di poter correre regolarmente la gara e, insieme a Esteban Gutierrez, non sono partiti dalla griglia di partenza.

Formula 1

Il tutto sembra essere dovuto ad un crash del gioco, in seguito poi segnalato senza però sortire alcun effetto sugli organizzatori del Virtual GP di Formula 1, che hanno comunque lasciato proseguire la gara. Aldilà di questo inconveniente che ancora una volta colpisce Norris, la gara si è svolta regolarmente in 29 giri, all’interno dei quali Leclerc non ha lasciato spazio a nessuno, facendo in modo di correre praticamente una gara quasi in solitaria.

Ottimo anche il posizionamento di Antonio Giovinazzi, pilota di Alfa Romeo che è riuscito a chiudere in quinta posizione. Ecco l’ordine di arrivo completo:

  1. Charles Leclerc (Ferrari)
  2. Christian Lundgaard (Renault)
  3. George Russell (Williams)
  4. Arthur Leclerc (Ferrari)
  5. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo)
  6. Stoffel Vandoorne (Mercedes)
  7. Louis Deletraz (Haas)
  8. Alex Albon (Red Bull)
  9. Jimmy Broadbent (Racing Point)
  10. Nicholas Latifi (Williams)
  11. Jenson Button (McLaren)
  12. Luca Salvadori (Alpha Tauri)
  13. Pietro Fittipaldi (Haas)
  14. Nunzio Todisco (Alpha Tauri)
  15. Andre Heimgartner (Renault)
  16. Anthony Davidson (Racing Point)
  17. Johnny Herbert (Alfa Romeo)
  18. Ben Stokes (Red Bull)

Se avete voglia di correre anche voi con la Formula 1, potete farlo acquistando il titolo su Amazon