Giochi Mobile

Fortnite e Apple hanno trovato un accordo, il processo continuerà

Sapevamo fin da subito che la diatriba nata questa estate tra Epic Games e Apple sarebbe andata per le lunghe, con le due grandi compagnie che non hanno voluto tirarsi indietro per i rispettivi motivi. Il tutto è nato nel mese di agosto, quando Epic ha aperto una causa contro Apple in seguito alla rimozione di Fortnite dall’App Store. Il gioco è stato rimosso dall store dopo che Epic Games aveva introdotto un’opzione di pagamento diretto che andava a sovvertire la commissione del 30% di Apple.

Ora il processo già avviato nel corso delle scorse settimane continua, dopo che all’inizio di questa settimana, l’udienza preliminare ha visto il giudice Yvonne Gonzales Rogers raccomandare che la controversia dovrebbe essere sottoposta a una giuria, esattamente come aveva richiesto anche Apple a inizio settembre. Questo aveva comportato il rischio che l’intero processo sarebbe poi continuato sotto una giuria.

Fortnite

Questo rischio è stato scongiurato ora che i due colossi mondiali hanno trovato un accordo, decidendo di continuare con un processo tramite giudice. “Epic e Apple si sono incontrati e si sono confrontati. Entrambe le parti concordano che le affermazioni di Epic; e le domande poste da Apple dovrebbero essere processate da un tribunale, e non da una giuria”, questo è quanto si può leggere nella recente dichiarazione congiunta rilasciata dalle due compagnie.

Proprio come si prospettava, il caso Fortnite vs Apple è ancora ben lungi dall’essere archiviato, e ci vorrà ancora diverso tempo prima di scoprire come tutta la diatriba andrà a concludersi. Cosa ne pensate dei recenti svolgimenti del caso tra Epic Games e Apple? Diteci la vostra opinione lasciando un commento nella sezione dedicata.

Se siete super affezionati a Fortnite, potete acquistare i coloratissimi indumenti brandizzati dal titolo Epic Games comodamente su Amazon ai seguenti indirizzi: T Shirt con logo Fortnite, Felpa con cappuccio e logo Fortnite.