Giochi Mobile

Fortnite: per Tfue è meglio Call of Duty Warzone

A quanto pare, Turner Ellis Tenney – il pro player conosciuto come “Tfue” su Twitch – ha preso una pausa da Fortnite. È stata proprio la sua community a notare che il celebre streamer, ultimamente, ha smesso di dedicarsi a gameplay e video in live sul gioco. Perciò, ora molti fan si stanno chiedendo se abbia realmente chiuso con il noto battle royale.

Da quando è stato rilasciato nel 2017, Fortnite ha aumentato notevolmente la sua popolarità e, allo stesso tempo, anche quella dei content creator che lo hanno portato sui loro canali è salita alle stelle. Tfue deve il suo successo come streamer alle competizioni come professionista – nelle quali ha vinto una manciata di tornei, qualificandosi per la Coppa del Mondo di Fortnite.

Fortnite

Anche se non c’è traccia di nuovi video sul gioco né sul suo canale Twitch né su YouTube, il caro Tfue rassicura il suo pubblico, dichiarando di non aver realmente smesso di giocare a Fortnite. Il 20 maggio 2020, infatti, Tfue ha scritto sul suo profilo Twitter: “No, non ho abbandonato Fortnite, penso solo che il gioco sia super ingiusto e volevo prendermi una pausa”. Tuttavia, il 26 maggio pubblica un altro tweet in cui afferma: “Fortnite è un gioco fatto per i più piccoli che giocano con il controller“. In effetti, c’è un altro dato che si aggiunge alla vicenda: sembra che, per il momento, la star di Twitch preferisca dedicarsi ad un altro celebre battle royale, ovvero Call of Duty: Warzone.

C’è da dire, però, che Tfue negli ultimi tempi ha sempre fatto delle dichiarazioni punzecchianti nei confronti di Fortnite, Epic Games e verso alcuni utenti. Addirittura, in passato aveva affermato che, secondo lui, il gioco non meriti di essere incluso nell’insieme degli eSport e dei titoli competitivi. Chissà se Tfue rientrarà in gioco quando ci saranno nuove funzionalità da provare – come il Capitolo 2, Stagione 3.

Se siete fan di Fortnite, vi interesserà sicuramente la possibilità di ottenere qualche v-buck gratis. Basterà ricaricare il vostro portafogli console, per ottenere la valuta in-game. Le ricariche sono disponibili su Amazon. Cliccate qui per accedervi.