Giochi PC

Fortnite: secondo Ninja Epic Games ha perso la via con il Capitolo 2

Tyler “Ninja” Blevins ne è sicuro: Epic Games ha perso la via con Fortnite, soprattutto con l’avvento del Capitolo 2. Essendo un personaggio molto conosciuto nel panorama del battle royale di Epic, Ninja ha sempre esternato i suoi pensieri riguardanti il gioco, anche perché si tratta di una vera e propria star che fa “collegamento” tra la community e gli stessi sviluppatori.

Tyler ha dichiarato che dopo l’evento del buco nero di ottobre e l’arrivo del Capitolo 2, Epic è come se si fosse completamente “disconnessa” dalla propria fan base, perdendo inevitabilmente la via che li ha portati al successo nel corso di questi anni.

“Sarò onesto, ho parlato con i ragazzi di Epic. Non so cosa stia succedendo, ma ne so più di altri: Epic ha perso la via, si sono persi. Hanno perso nella comunicazione, nella community. Si sono persi.” 

Secondo Ninja, Epic dovrebbe concentrarsi sul gameplay, poiché sta facendo fatica ad accontentare i fan con il Capitolo 2. La nuova mappa non è stata ben accolta, e le note sulle patch sono praticamente sparite. Ovviamente lo stesso personaggio ha chiarito che ci sono state anche cose positive come gli eventi crossover di Star Wars o il concerto di Travis Scott, delle vere e proprie vittorie per Epic, ma che non bastano a coprire le problematiche presenti.

“Gli eventi sono stati pubblicizzati tantissimo, ma questo non è vero gameplay. Le incredibile cose che Fortnite può fare si sono completamente divise dal gameplay stesso”.

Insomma secondo Ninja, Fortnite Capitolo 2 è troppo basato sugli eventi e sul marketing, allontanandosi dai pregi del gameplay, formula che nel Capitolo 1 funzionava molto bene. Sappiamo che la star di Mixer lavora quotidianamente accanto ad Epic Games per migliorare il gioco, ma è chiaro che ci sia del malcontento generale. Il tutto nonostante comunque Fortnite continui a ottenere risultati sorprendenti.