Xbox

Gears 5 e il battle royale: gli sviluppatori ci dicono cosa vogliono fare

Forse non li amerete o, addirittura, li odierete, ma c’è un fatto innegabile: i battle royale sono il genere preferito del pubblico in questo periodo. Non solo nascono con discreta regolarità titoli completamente dedicati al genere, ma anche franchise storici come Call of Duty e Battlefield si “sono arresi” e hanno creato modalità dedicate, come Blackout e Firestorm. Ora, un altro franchise storico sta per tornare su un mercato che, dai tempi di Gears of War 4, è abbastanza cambiato: parliamo di Gears 5, il nuovo sparatutto di The Coalition. La domanda quindi ora è: gli sviluppatori stanno forse pensando di proporre la propria modalità battle royale?

La risposta arriva direttamente da Ryan Cleven, multiplayer director di Gears 5. Ecco le sue parole, in traduzione: “Gears 5 non include una modalità battle royale. Siamo grandi fan del genere, ma vorremmo assicurarci di portare una modalità BR all’interno di Gears in un modo sensato. Ascoltiamo attivamente la nostra community e siamo pronti a evolvere le nostre modalità in base al feedback post-lancio dei giocatori.”

Gears 5

In precedenti dichiarazioni rilasciate da membri di The Coalition, era già emerso che per ora il team non ha intenzione di buttarsi nella mischia solo perché tutti lo stanno facendo. Il sistema di combattimento di Gears è molto particolare e pensato per gli scontri ravvicinati e, come dichiarano gli sviluppatori, la tipologia di scontri aperti dei battle royale renderebbe complesso creare un BR con Gears 5. Ammettono però che non è impossibile.

Pare quindi che se il pubblico di riferimento del gioco lo chiedesse a gran voce, The Coalition potrebbe lavorare su una modalità battle royale. Diteci, vi piacerebbe?

Potete prenotare la vostra copia di Gears 5 a questo indirizzo.