Xbox One

Gears of War 5: ecco tutto quello che sappiamo

Uno dei titoli più anticipati e importanti di questo E3 (che certo fino ad ora non è mancato di contenuti) è stato Gears of War 5. Il titolo di The Coalition ed Epic Games si è fatto attendere per due anni prima di mostrarsi, e pare proprio che la leggendaria esclusiva di Microsoft sia intenzionata a farsi ripagare dell'attesa.

Il quarto capitolo della saga ci aveva gettando le basi per un ovvio seguito, e il trailer di Gears of War 5 ci mette subito nella giusta atmosfera, mostrandoci subito la protagonista Kait Diaz, figlia di Reyna e nipote di Oscar. Comparsa per la prima volta nel già citato quarto capitolo, Kait è in possesso di un particolare medaglione che reca il simbolo dell'Orda di Locuste, e che sicuramente sarà tra i punti più importanti della trama nel prossimo capitolo.

Tra le – poche – cose di cui abbiamo certezza, c'è che non potremo vedere sul mercato Gears of War 5 prima del 2019, e che indosseremo i panni di Kait, anche se lo storico Marcus sarà sicuramente parte integrante della storia.

Andando contro gli ordini dei superiori, la ragazza si imbarcherà in una missione piuttosto personale, alla scoperta del mistero legato al medaglione che indossa. Ad accompagnarla abbiamo Delmont Walker, soldato che prende il posto di Marcus (troppo importante per scomparire così improvvisamente) nell'impresa. The Coalition dovrà sicuramente sfruttare l'assenza di Marcus per far crescere il duo di personaggi, ma anche prendere finalmente in mano le redini della serie, rischiando qualcosa anche in termini di gameplay.

Gears of War 5 5

Dal gameplay che abbiamo potuto ammirare durante la conferenza di Microsoft, risaltano ambientazioni molto diverse, che potrebbero sicuramente dare vita a qualche interessante novità rispetto agli standard della saga, rimasta ancora troppo legata alla trilogia originale nel quarto capitolo. Il sistema di combattimento in particolare – almeno dai secondi mostrati – sembra un po' più dinamico, cosa che potrebbe aiutare a svecchiare la saga.

Sarà come sempre possibile giocare la campagna in modalità co-op, sia con il classico online che con il vecchio schermo diviso. Il titolo supporterà il 4K Ultra HD con HDR, e viaggerà a 60 fps. La grafica – ma questo è giudicabile semplicemente dal trailer – ha lasciato tutti  a bocca aperta. 

gears of war 5 announced at xbox e3 2018 next year

Parlando in termini puramente ipotetici, da questo nuovo Gears of War ci aspettiamo un deciso balzo in avanti per gli standard della serie: come emerso dal trailer il gameplay potrebbe (e dovrebbe) essere più dinamico, rapido e vario, aspetto fondamentale per far diventare stantia una saga importante come questa. Il passaggio di testimone da Marcus ai nuovi protagonisti dovrà essere radicale, per non dire estremo: non è assolutamente scontato che succeda, ma è sicuramente possibile che diremo addio a Marcus Fenix.

Una volta limati i difetti della campagna online del quarto capitolo (uno su tutti l'impossibilità di unirsi ad una partita in corso) e aggiustato il gameplay in chiave moderna, Gears of War 5 potrebbe rivelarsi una di quelle esclusive che convincono all'acquisto di una console. Certo l'impresa non è semplice, ma ci aspettiamo che questo quinto episodio sia il migliore della saga, e magari uno dei capolavori Xbox più importanti prima della prossima generazione.

Per sapere tutto su Gears of War 5 e sull'E3 2018 continuate a seguirci sfruttando la sezione dedicata alla conferenza sui videogiochi più famosa del mondo.


Tom's Consiglia

Fan di Gears of War? Il pad a tema per Xbox è una chicca da non perdere.