Giochi PC

Ghost Recon Breakpoint: richiesta connessione a internet costante

Sono passati pochissimi giorni da quanto Ghost Recon Breakpoint è stato presentato da Ubisoft, qui trovate tutte le informazioni ufficiali. Il nuovo titolo sviluppato dalla software house francese fa già molto parlare di sé, come la notizia che vi abbiamo riportato di recente sul gioco che è un’esclusiva Epic Games Store. Ubisoft ha anche svelato di recente una notizia che potrebbe non fare felici alcuni dei suoi fan e appassionati della saga.

La notizia che vi riportiamo riguarda la connessione che serve per giocare a Ghost Recon Breakpoint, una connessione a internet stabile e costante. Così è stato riferito da un post del profilo Twitter ufficiale del gioco che trovate poco in basso. “Ghost Recon Breakpoint richiederà una connessione a internet attiva come in Tom Clancy’s The Division e Rainbow Six Siege”.

La grande differenza però è che i due titoli citati sopra nel post pubblicato su Twitter è che sono completamente dedicati all’online e hanno una forte componente multiplayer alle loro spalle, dunque la connessione richiesta è molto comprensibile. Se da un lato capitolo precedente della saga, ovvero Ghost Recon Wildlands, poteva benissimo esser giocato completamente offline in Breakpoint questo non sarà possibile. Probabilmente le nuove caratteristiche richiedono una trasmissione di dati e informazioni costante considerando i progressi condivisi, il gioco multiplayer cooperativo, le sezioni PVP e i raid previsti anche dopo il lancio sul mercato.

Se volete rimanere aggiornati su tutte le novità del nuovo gioco targato Ubisoft e di altri giochi, vi invitiamo a continuare a seguire le nostre pagine quotidianamente. Vi ricordiamo che la data di uscita prevista è il 4 ottobre di quest’anno e le piattaforme previste sono Xbox One, PS4 e PC.

Se invece volete giocare con il precedente capitolo, ovvro Tom Clancy’s Ghost Recon: Wildlands, vi consigliamo di acquistarlo direttamente da questo indirizzo!