Giochi PC

GTA 5 e altri giochi piratati installano un malware pericoloso

Le copie pirata di alcuni giochi, compreso GTA 5, vengono usate da alcuni hacker per la diffusione di un virus, malware, che colpisce le risorse di calcolo dei computer. In particolare, il malware si avvale delle risorse per il mining di criptovalute. Crackonosh, questo il nome dell’infezione, ha permesso al gruppo di pirati informatici di guadagnare una cifra astronomica, ovvero oltre due milioni di dollari. Senza perderci in futili chiacchiere, analizziamo nel dettaglio il pericoloso virus apparso di recente.

Fallout 4

Crackonosh colpisce di nascosto gli utenti: non si attiva subito dopo l’installazione di un gioco pirata, bensì dopo un certo numero di riavvii del computer. Successivamente, forza l’esecuzione della modalità provvisoria del sistema, in modo da disabilitare gli aggiornamenti automatici e i programmi di difesa dell’OS. Non appena il PC della vittima sarà scoperto, installerà un miner (XMRig) che, usufruendo della potenza di calcolo di GPU e CPU, minerà la criptovaluta ‘Monero’. GTA 5, Fallout 4, NBA 2K19; sono solo alcuni dei titoli pirata compromessi dall’infezione.

Ha senso mettere a rischio la sicurezza del proprio computer per non pagare un gioco? Decisamente no! Pertanto, vi consigliamo (anche per correttezza verso i team di sviluppo) di acquistare un gioco, piuttosto che scaricarne una copia pirata. Qualora, invece, foste già cascati nel pericoloso tranello, vi riportiamo di seguito la dettagliata analisi di Daniel Beneš di Avast.

Come nostro solito fare, vi invitiamo a restare sintonizzati con noi di Game Division, per aggiornamenti costanti sui vostri giochi preferiti. Nel frattempo, vi consigliamo di leggere la nostra anteprima di Monster Hunter Stories 2: cliccate qui per visualizzarla! Inoltre, abbiamo stilato una guida all’acquisto dedicata ai migliori giochi dell’E3 2021: potrete visionarla cliccando qui.

Su Amazon Italia, Xbox Series S è attualmente disponibile, e vi consigliamo di non farvela sfuggire. Inoltre, è già possibile preordinare Elden Ring per PlayStation ed Xbox.