Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Half-Life è stato influenzato da GoldenEye 007: ecco come

Half-Life è un grande gioco, ma secondo quando dichiarato recentemente pare che il suo successo sia stato influenzato da GoldenEye 007.

Se chiedessimo ai giocatori con qualche annetto sulle spalle qual è lo sparatutto in prima persona che ha dominato la loro giovinezza, scopriremmo che uno dei nomi più citati sarebbe di certo GoldenEye 007 per Nintendo 64. Il gioco ha avuto una grande influenza su molti videogiocatori, ma anche su molti sviluppatori. Un esempio di ciò è Valve: pare infatti che Half-Life sia diventato ciò che è anche grazie alla sparatutto di RARE.

Facendo un paio di passi indietro, dovete prima di tutto sapere che GoldenEye 007 ha venduto otto milioni di copie diventando il terzo gioco più venduto di sempre su Nintendo 64. Uno dei molti elementi di altissima qualità del gioco era l’intelligenza artificiale degli avversari: l’IA era molto sofisticata per l’epoca, sopratutto su una macchina limitata come il Nintendo 64.

Recentemente, un video del canale YouTube AI & Games ha spiegato in modo molto approfondito cosa ha reso grande GoldenEye 007 nel 1997. Tramite esso possiamo vedere perché l’IA è stata così d’impatto. Ecco le parole del producer di GoldenEye, Martin Hollins, pronunciate nel 2004: “Ciò che è importante è mostrare al giocatore l’IA. Non ha senso avere un’intelligenza artificiale sofisticata se il giocatore non la nota. Le meccaniche di gioco devono metterla in mostra. Il level design deve metterla in mostra. E tutto ciò deve fare la differenza con il gameplay.”

Inoltre, tramite un’intervista rilasciata da GamesRadar lo scorso anno, uno degli sviluppatori di GoldenEye, David Doak (che ha lavorato anche a Perfect Dark e TimeSplitters) ha rivelato in che modo Half-Life è stato influenzato da GoldenEye: “Uno dei miei momenti preferiti è stato quando ho incontrato i ragazzi originali di Valve all’ECTS, un trade show inglese, nel 1998 e, scherzando, hanno detto che GoldenEye li ha costretti a rifare un sacco di cose in Half-Life. Alla fine è andato tutto per il meglio.” Per quanto non si parli esplicitamente dell’IA, è molto probabile che Valve abbia “imparato” a gestirla per bene anche grazie a GoldenEye.

Diteci, qual è il vostro FPS preferito?