Giochi PC

Il nuovo Call of Duty segue Battlefield: ritorno al passato!

Manca ancora l'ufficialità ma ci siamo quasi: il nuovo Call of Duty sta per essere annunciato. In arrivo con tutta probabilità verso la fine di quest'anno, Call of Duty: WW2 dovrebbe rappresentare il tanto atteso ritorno alle origini per una serie che, senza ombra di dubbio, ha impresso il suo nome nella storia dei videogiochi.

Dopo il vertiginoso calo di vendite e la pioggia di critiche che ha accompagnato sin da subito Infinite Warfare – potete trovare qui la nostra recensione – Activision sembra decisa a rivitalizzare quello che è a tutti gli effetti uno dei brand più conosciuti nel gaming moderno.

codww2 1

A confermare tali ipotesi, pubblicate da Eurogamer, troviamo inoltre degli artwork – come quello riportato qui sopra – e la volontà dichiarata, da parte del co-fondatore di Sledgehammer Michael Condrey, di riportare CoD alle sue radici con un titolo ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Diversi utenti hanno inoltre poubblicato alcune immagini riguardanti le possibili steelbook dedicate al gioco. Che sia davvero arrivato il momento per Activision del tanto desiderato passo indietro? A tal proposito, vi invitiamo a continuare a seguirci per ulteriori aggiornamenti sul titolo e per darci la vostra opinione.