Giochi PC

Origin: utenti temono di essere stati hackerati, ma è solo un regalo di EA

La sicurezza dei propri account digitali è sempre più rilevate agli occhi del pubblico. All’interno di essi inseriamo i dati personali e, sopratutto, i dettagli del nostro metodo di pagamento. Uno dei momenti più preoccupanti della nostra “vita digitale” è quando riceviamo un email legata a un acquisto che non abbiamo mai fatto. Questo è proprio ciò che è accaduto agli utenti di Origin che hanno subito pensato a un tentativo di hacking. In realtà la situazione era ben diversa.

EA ha infatti regalato un mese gratis di abbonamento al servizio a tutti quegli utenti che hanno attivato (o avevano già attivato) l’autenticazione a più fattori sul proprio account: si trattava di un’iniziativa nata lo scorso mese in onore del “Mese della cybersicurezza nazionale”. Un’ottima idea da parte della società, apprezzata da tutti, ma non particolarmente pubblicizzata.

Il punto fondamentale è che l’email dedicata alla ricompensa (ovvero il suddetto mese gratis) non segnalava in alcun modo di cosa si trattasse ma semplicemente riportava un generico “Hai reclamato il tuo codice di sottoscrizione a Origin Access”. Visto che è passato del tempo e che l’email era così “generica” moltissimi hanno subito pensato di aver subito un hacking (ironico, visto che parliamo di misure per la cybersicurezza).

Ovviamente la questione si è risolta immediatamente visto che moltissimi online hanno segnalato la questione e hanno capito di cosa si trattasse. In pratica, un piccolo spavento per nulla: fortunatamente non è successo nulla di grave. Diteci, anche voi vi siete preoccupati per aver ricevuto tale email?

Se siete in cerca di un valido gioco di EA, allora non potete farvi sfuggire Star Wars Jedi Fallen Order: lo potete trovare su Amazon, precisamente a questo indirizzo.