PlayStation

PlayStation, dopo 25 anni un’altra figura di primo piano lascia Sony

A qualche mese di distanza dal previsto lancio di PS5, una figura di primo piano di Sony lascia la società. In passato era già successo che Shawn Layden e Shuhei Yoshida lasciassero il loro ruolo nella multinazionale oppure la abbandonassero del tutto come accaduto nel caso di Layden. Adesso tocca al vice presidente di SIE Worldwide Studios Europe Michael Denny. Il ruolo, detto così, non sembra spiegare molto ma il suo coinvolgimento nei progetti PlayStation ci può dire molto di più.

Come ricostruisce il sito GamingBolt Michael Denny per 25 anni si è occupato di PlayStation all’interno di Sony, praticamente dalla nascita della console. Nel corso della sua carriera ha supervisionato molti degli studi first-party europei di Sony inclusa la realizzazione di titoli come Killzone e Horizon Zero Dawn da parte di Guerrilla Games oltre a LittleBigPlanet e il più recente Dreams dello studio Media Molecule. Tra i suoi incarichi più recenti, prima di lasciare Sony Interactive Entertainment Worldwide Studios Europe, c’era stato anche quello di supervisionare lo sviluppo di titoli in esclusiva per PlayStation da parte di studi di terze parti.

PlayStation One PS 1 PS One PS1 logo Sony Computer Entertainment

Dopo aver lasciato Sony Michael Denny passerà adesso a TT Games, sussidiaria di Warner Bros. Interactive Entertainment. La società era nata nel 2005 dalla fusione dello sviluppatore Traveller’s Tales e del publisher Giant Interactive. Con il team di sviluppo, Denny aveva già lavorato durante le prime fasi di vita di PlayStation.

«Dopo 25 incredibili anni con PlayStation, dove ho avuto il privilegio di lavorare con molte persone eccezionali e team straordinariamente talentuosi, ho voluto portare la mia esperienza in una nuova avventura» ha detto Denny nel suo messaggio di addio a Sony. Worldwide Studios aveva già visto nell’ottobre scorso le dimissioni del presidente Shawn Layden. Sotto la sua leadership il contributo delle first-party di Sony dal 2014 in poi era stato oggettivamente riconosciuto come un successo.

Se non avete ancora giocato Horizon Zero Dawn e avete una PlayStation 4 potete anche comprarlo su Amazon a questa pagina.