Tom's Hardware Italia
PlayStation 4

PS5 e Xbox Scarlett: il fotorealismo è l’obbiettivo di Rockstar

PS5 e Xbox Scarlett non sono ancora state svelate, ma alcuni già parlano di quello che potranno realizzare con le nuove console. Ecco i dettagli.

PS5 e Xbox Scarlett sono ancora avvolte nel mistero: noi giocatori non abbiamo un’idea precisa cosa ci sarà sotto la scocca delle future macchine da gioco (anche se i leak fanno pensare a qualcosa di molto potente), ma di certo vari sviluppatori hanno già in mano i dev kit necessari per iniziare a sviluppare titoli nex-gen. Con il cambio di generazione, tutti si aspettano netti passi in avanti sono vari punti di vista, quello grafico in primis.

A questo proposito si è espresso Strauss Zelnick, CEO di Take-Two, ovvero la casa madre di 2K e Rockstar Games. Ecco le sue parole, rilasciate ai microfoni di CNBC: “Una nuova generazione di console è in arrivo e questo ci permette di fare cose che non siamo stati in grado di fare prima a livello creativo: è molto eccitante. Come ho già detto in passato, stiamo per raggiungere un punto nel quale non saremo più in grado di dire la differenza di ciò che è creato con un computer e ciò che è reale.

Zelnick ha continuato affermando che con PS5 e Xbox Scarlett non tutti punteranno a uno stile grafico fotorealistico. Per esempio, ci sono molte serie di successo che hanno uno stile molto diverso ma altrettanto efficace, come Borderlands e Bioshock. Al tempo stesso, la nuova potenza di calcolo delle console di prossima generazione permetterà a serie come NBA 2K, Grand Theft Auto e Red Dead Redemption di avvicinarsi a una grafica da “live-action”.

Chiaramente i giochi che puntano a proporre mappe enormi potrebbero dover sacrificare parte del dettaglio e non avvicinarsi quindi al tanto decantato fotorealismo, ma titoli più lineari o “chiusi”, come gli sportivi, dovrebbero seriamente beneficiare del passaggio a PS5 e Xbox Scarlett. Diteci, quali sono le vostre speranze? La ricerca del fotorealismo vi interessa?

In attesa del fotorealismo, ci possiamo divertire con il bellissimo (anche visivamente) Red Dead Redemption 2.