PlayStation

PS5 e Xbox Series X: perché non sappiamo ancora data e prezzo?

Da diverso tempo, l’universo delle console di nuova generazione è al centro dell’attenzione e dei dibattiti sulle piazze virtuali. Com’è noto, le attesissime PS5Xbox Series X arriveranno prima della fine dell’anno, ma al pubblico affamato di novità sono concessi solo piccoli e insufficienti assaggi. Per ora, sappiamo che la nuova Xbox dovrebbe arrivare a novembre, ma ancora non abbiamo una data ufficiale né un prezzo di mercato.

Pertanto, cercare un esempio simile nella storia videoludica è un atteggiamento spontaneo e comprensibile. Per esempio, Nintendo Switch è arrivata sul mercato il 3 marzo 2017, ma prezzo e data di uscita sono stati rivelati solamente il 12 gennaio – ovvero meno di due mesi prima. Allo stesso modo, il prezzo di Xbox 360 è stato annunciato a metà agosto, dunque, tre mesi prima del lancio. Ciò nonostante, l’utenza continua a non apprezzare il mistero che ancora avvolge le prossime PS5 e Xbox Series X, i cui prezzi e alcune importanti rivelazioni sono ancora un segreto. In fondo, non possiamo nemmeno dimenticare la rivelazione dei 599$ della PS3 all’E3 2006, ossia cinque mesi prima del rilascio. Per quanto riguarda PS4 e Xbox One, invece, abbiamo sentito parlare dei prezzi durante l’E3 di giugno 2013 – ancora una volta, cinque mesi prima che arrivassero nei nostri salotti.

PS5 PlayStation 5

In assenza di un vero E3, abbiamo comunque assistito ad eventi importanti sia da parte di Sony che da parte di Microsoft. Eppure, questi importanti dettagli rimangono ancora sconosciuti a metà agosto e il pubblico è contrariato per la loro strategia di marketing. Nonostante la disapprovazione generale, non è assurdo ipotizzare che PS5 e Xbox Series X andranno comunque sold out già al lancio, indipendentemente dalla possibilità di importanti rivelazioni “all’ultimo minuto”. Sicuramente, Sony e Microsoft sono consapevoli di questa eventualità. Ciò nonostante, prima o poi una delle due dovrà fare il grande passo. Infatti, come conferma Mat Piscatella, noto analista di NPD, i rivenditori devono disporre di queste informazioni per aprire i preordini e per gestire la logistica generale della vendita delle nuove console.

Tuttavia, Piscatella non esclude nemmeno che Sony e Microsoft puntino a vendere le loro prossime console attraverso i propri negozi online. Ovviamente, i retailer potrebbero opporsi, ma è una possibilità che non si può escludere del tutto. Ce l’ha dimostrato GameStop, rifiutandosi di vendere il modello Xbox One S all digital. Allo stesso modo, infatti, potrebbe rifiutarsi di vendere anche l’edizione digitale della PS5 – poiché essendo priva di un’unità disco, potrebbe ostacolare il business redditizio dei giochi usati di GameStop. Aspettiamo di saperne di più sui dettagli che vorremo riguardo PS5 e Xbox Series X, prevedibilmente nei prossimi eventi showcase di Sony e Microsoft.

PS4 e Xbox One hanno ancora molto da offrirci. Potete acquistare ad un ottimo prezzo su Amazon le seguenti console: PS4 Slim, PS4 Pro, il bundle Xbox One S All digital oppure il bundle Xbox One X.