3DS

Recensione Etrian Odyssey V, trasformatevi in cartografi

Etrian Odyssey V 

 

Etrian Odyssey V: Beyond The Myth è un JRPG per 3DS sviluppato da Atlus (Persona, Shin Megami Tensei) dalle meccaniche di combattimento profonde e con un feeling vecchia scuola.

Etrian Odyssey 5

Etrian Odyssey 5, è approdato sul mercato giapponese il 4 agosto del 2016, in questi giorni il JRPG di Atlus è sbarcato anche in Europa. Ecco la nostra recensione di questo impegnativo titolo per 3DS: pronti a risalire l'albero della vita? 

Yggdrasil, l'albero della vita

Etrian Odyssey 5 è un "dungeon crawler", se non sapete di cosa si tratta ve lo spieghiamo in poche parole: il vostro obiettivo è quello di completare dungeon su dungeon, addentrandovi sempre di più nelle profondità dei livelli e combattendo nemici via via più forti. C'è da dirlo: se non vi piace l'aspetto combattivo dei JRPG, lasciate perdere Etrian Odyssey 5. Siete ancora qui? Perfetto, allora possiamo continuare!

Uno dei punti più "deboli" di Etrian Odyssey 5 è la tramafunge prettamente da contorno a un videogioco che si fonda in maniera dichiarata sul proprio gameplay e sulle meccaniche che piacciono a una nicchia piccola, ma molto solida di appassionati. Questo JRPG lascia volutamente il giocatore libero di immaginarsi la storia, e cerca di tagliare i convenevoli spiegando le basi per poi lasciare che sia chi è dall'altra parte dello schermo a imparare il resto.

Le meccaniche di gioco di questo titolo sono particolarmente profonde e ostiche: un errore iniziale potrebbe compromettere il procedere della propria avventura più avanti, e rimediare non è sempre facile. Dieci classi e quattro razze che potrete personalizzare e aggiungere a piacere al vostro party non sono assolutamente poche, se poi scopriamo che  ci sono anche due ramificazioni diverse di potenziamenti, e addirittura classi di prestigio, capiamo subito che costruire un gruppo forte e bilanciato non è cosa da poco.

Nulla vi impedirà di partire all'avventura creando i vostri alleati completamente a caso, magari pensando più all'estetica che all'effettivo ruolo nel party, ma cominciando a leggere per bene ogni abilità, e provando sul campo le varie formazioni, capirete ben presto che Etrian Odyssey premia chi ama studiare la propria squadra e pianificare le proprie decisioni. Il titolo in fondo è basato proprio sul combattimento, che pur essendo molto classico nelle meccaniche, risulta decisamente profondo grazie alla varietà di abilità e classi.

10
Tramite le skill "union" potete massimizzare i danni del party, un po' come in Suikoden 2.

Ci troviamo quindi di fronte a un titolo dalla profondità nella personalizzazione veramente incredibile, con un combattimento classico e molto, molto impegnativo. Se amate poter decidere tutto, dalla A alla Z quello che riguarda il vostro party di avventurieri (aspetto estetico e voce compresa), allora Etrian Odyssey 5 vi darà quello che cercate. Le classi sono tuttavia legate – inizialmente – alla razza dei personaggi, e ci vorrà un po' di tempo per poter modificare la classe di un personaggio in una che non è tra quelle accessibili inizialmente.

La magia della cartografia

maxresdefault

Uno degli aspetti più importanti di Etrian Odyssey è la possibilità di disegnare la propria mappa: l'obiettivo del gioco è risalire l'albero della vita sbloccandone mano a mano tutti i piani, piani che sono ovviamente traboccanti di nemici, mini-boss e risorse da raccogliere. Questo JRPG sfrutta la totalità dello schermo inferiore del 3DS per darvi la possibilità di disegnare una mappa del dungeon mano a mano che lo esplorate, aggiungendo note di ogni tipo alla vostra opera. 

Disegnare la mappa non solo è – per chi lo apprezza – particolarmente divertente, ma anche necessario per orientarsi nei piani che esplorate, senza rischiare di incappare in qualcosa di inaspettato. Qualora non siate grandi fan di questo aspetto, potete anche lasciare che sia il gioco a disegnare la mappa per voi, una scelta comprensibile, ma che sottrae una meccanica fondamentale al titolo, che grazie al senso retrò e nostalgico riesce a dare la sensazione di essere un Dungeons and Dragons orientale.

Tramite in menù del gioco è possibile navigare tra le varie sezioni, dalla taverna al negozio di equipaggiamenti per finire all'ingresso dell'Yggdrasil, albero che dovrete risalire. Se in un gioco cercate personaggi profondi e una storia incredibile, allora Etrian sicuramente non fa al caso vostro: questo gioco ha un feeling più vecchia scuola, e proprio come ogni dungeon crawler che si rispetti, rende i labirinti da esplorare i veri protagonisti del titolo.

Sei piani da scalare

EOV 03 22 16 016

Il dungeon di Etrian Odyssey è composto dai sei piani diversi con 30 livelli da superare. Ogni piano è differente per tema, chi teme la ripetitivitià nei dungeon crawler non dovrebbe quindi preoccuparsi troppo, grazie anche eventi casuali che compaiono mentre esplorate il dungeon. Alcuni di essi potranno essere completati solo se avrete il giusto personaggio con l'abilità adeguata all'interno del gruppo, il che aumenta ancora di più la necessità di curare con attenzione il proprio party.

Le ambientazioni sono varie, ma meno di quanto non lo sono le meccaniche di combattimento dei mostri, che vi daranno davvero tanto filo da torcere. Non sarà raro che il vostro team venga spazzato via molto facilmente, costringendovi a riconsiderare qualche scelta, o più semplicemente, ad aumentare di livello i personaggi.

Tecnicamente il titolo è piuttosto valido, a partire dai fondali disegnati con estrema cura, alla piacevole e colorata grafica 3D. Le musiche sono di buon livello, e non ci sono particolari problemi con il gioco quali scatti o bug. Unica pecca in questo comparto è la poca spettacolarità dei combattimenti, che pur essendo complessi e ben realizzati, non riescono a suscitare particolare emozione.

Il verdetto

eovpic1 080416 660x380

Etrian Odyssey V è un JRPG ostico, un dungeon crawler vecchio stile mascherato da classico gioco di ruolo giapponese. La trama e i personaggi fanno da contorno a un sistema che mette al centro il combattimento e la mappa di gioco, costringendo il giocatore a riflettere dopo ogni passo, considerando cautamente la progressione del proprio party in previsione degli scontri futuri.

Un titolo ben realizzato tecnicamente, che potrebbe sicuramente sconfortare chi non è avvezzo al genere. Difficile, appagante e visivamente piacevole, Etrian Odyssey è la scelta giusta per coloro che amano questo sotto-genere di giochi: se siete appassionati del genere, questo è il titolo migliore che potete procurarvi in questo momento.


Tom's Consiglia

Potete acquistare la copia fisica di Etrian Odyssey 5 su Amazon, dove potete anche risparmiare qualcosina.