Giochi PC

Red Dead Redemption 2: le condizioni del protagonista vengono influenzate dal frame rate, colpa di un bug

Lo sappiamo, Red Dead Redemption 2 non è un gioco perfetto in versione PC: anche Rockstar Games si è scusata per l’inizio burrascoso, ma perlomeno il team di sviluppo ha rilasciato con molta rapidità varie patch correttive. Purtroppo, qualcosa gli è sfuggito ancora una volta.

Un utente di Reddit ha scoperto che le condizioni del protagonista sono strettamente connesse al frame rate del gioco. Come forse saprete, Arthur è basato su tre statistiche: salute, stamina e Dead Eye. Il cibo e l’esercizio fisico influenzano le prime due; ad esempio mangiando molto si ingrassa e il consumo della stamina aumenta. Se invece si mangia poco e si dimagrisce, la rigenerazione della vita è più lenta.

Red Dead Redemption 2 PC

Detto ciò, il giocatore si è reso conto che tali valori cambiano molto più rapidamente su PC rispetto alla versione console di Red Dead Redemption 2. Notando la cosa, ha condotto alcuni test iniziando una nuova partita e giocando più volte, prima con un frame rate compreso tra 100-130 e poi con un frame rate a bloccato a 30 FPS. Eseguendo le stesse azioni e nutrendo il personaggio nello stesso identico modo, ha scoperto che a 30 FPS Arthur aveva guadagnato 1.5 al peso, mentre al frame rate massimo aveva perso 0.75: un risultato completamente opposto.

Inoltre, è stato segnalato che a un frame rate più alto anche le condizioni climatiche cambiano molto più rapidamente del normale. Si tratta di un problema serio che va a influire sul gameplay del gioco. Qualcosa di simile era già accaduto con il port PC di Dark Souls 2, dove i 60 FPS (contrapposti ai 30 FPS delle versioni console) facevano sì che le armi si consumassero al doppio della velocità. Speriamo solo che il team di sviluppo capisca cosa non va e sistemi il problema quanto prima.

Se siete interessati a Red Dead Redemption 2, potete trovarlo a un prezzo interessante su Amazon, a questo indirizzo.