PlayStation

Returnal: Housemarque porge l’orecchio ai giocatori

I salvataggi di Returnal stanno tenendo banco nel corso di queste ore. La community, che sta apprezzando il nuovo gioco di casa Housemarque in esclusiva su PlayStation 5, ha espresso delle perplessità in merito al gioco e la mancata possibilità di salvare le varie run. Per chi non lo conoscesse, il gioco attinge a piene mani da rogue like famosi come The Binding of Isacc, dove spegnere la macchina su cui si gioca porta il personaggio alla morte e obbligando il giocatore a ricominciare da capo. Una meccanica sicuramente non inedita, che però ha toccato sensibilmente alcune corde, soprattutto quelle dei giocatori più impegnati.

Returnal

Returnal, infatti, non offre un sistema di salvataggio se non per gli oggetti raccolti dal giocatore nel corso della sua avventura. Spegnere PlayStation 5 obbliga infatti a ricominciare da capo. Su Reddit si sono moltiplicate le segnalazioni in merito: in tanti infatti lamentano l’assenza di tempo necessario a concludere una run, magari per via degli impegni lavorativi. Esiste un work around, che consente di mettere la console in Modalità Riposo (la famosa Rest Mode), che impedisce dunque di perdere tutti i progressi ottenuti ma si tratta di una soluzione che può essere effettivamente scomoda.

Nonostante al momento non ci siano cambiamenti in corso per il game design di Returnal, Housemarque non è rimasta indifferente. Tramite Twitter, infatti, il team di sviluppo ha annunciato che sta ascoltando la community. Non è chiaro se in un prossimo update verrà implementato un sistema di salvataggio simile a quello per gli oggetti (che ripetiamo non sparire durante tutte le run) ma il fatto che gli sviluppatori siano così attenti alle esigenze dei giocatori è sicuramente un ottimo segnale per il futuro della nuova IP.

Returnal è disponibile in esclusiva su PlayStation 5. Il titolo gira in 4K e 60 frame al secondo, anche se per arrivare ad un simile obiettivo Housemarque ha dovuto escogitare un piccolo trucchetto. Se siete curiosi di conoscerlo trovate tutte le informazioni necessarie semplicemente cliccando qui.

PlayStation 5 sarà ancora introvabile ma fortunatamente il DualSense (compatibile con PC) è ancora disponibile su Amazon.