PlayStation

Rocket League: arriva il cross-play anche su PlayStation 4

I giocatori di Rocket League possono ora darsi battaglia indipendentemente dalla piattaforma su cui giocano. Lo sviluppatore, Psyonix, ha reso disponibile il cross-play tra Nintendo Switch, PlayStation 4, Windows PC e Xbox One. Come molti sapranno, l’unica console che ancora doveva “accettare” questa possibilità era PlayStation 4.

Psyonix ha aggiunto Rocket League nel programma beta del cross-play di PS4: si tratta di un’iniziativa lanciata lo scorso settembre, in larga parte per merito di Fortnite e dei giocatori che hanno richiesto per lungo tempo questa possibilità. Il cross-play è disponibile in tutti i tipi di match online.

La funzione è abilitata in automatico ma è possibile attivarla e disattivarla nelle opzioni di gioco del menù principale. I party cross-play non sono per ora disponibili ma lo diverranno al primo aggiornamento rilasciato nel 2019. Per ora potete giocare con i vostri amici di altre piattaforme creando o partecipando a un Match privato.

Il cross-play è stato richiesto dai giocatori di Rocket League per lungo tempo e siamo certi che tutti ne saranno felici: si tratta di una possibilità che può solo far del bene all’ambiente videoludico.

Rocket League finalmente è completamente cross-play: potete comprare la vostra copia e giocare con qualsiasi amico!