Xbox One

Siamo stati al primo Xbox FanFest italiano!

Il 10 novembre 2018 è da considerarsi una data storica per i fan nostrani di Xbox. Alla Microsoft House di Milano in viale Pasubio è infatti andato in scena il primo Xbox FanFest italiano dopo che, nel corso degli ultimi anni, era stato organizzato praticamente ovunque nel mondo.

Prima di tutto: cos’è l’Xbox FanFest? Nato con l’arrivo di Xbox One, è da sempre considerato un raduno per accogliere una serie di selezionati appassionati Xbox. Il fine è di concedergli in anteprima la possibilità di videogiocare a determinati titoli esclusivi o meno, e accaparrarsi una serie di gadget incredibili. Questi eventi vengono fatti sempre durante l’E3 e la Gamescom, ma sono stati organizzati in passato anche in altre nazioni in diversi momenti, l’Italia però, non ha mai avuto questa occasione, almeno fino ad oggi.

L’impegno del team italiano di Xbox ha consentito infatti di riuscire a portare questo evento anche nel nostro paese, proprio in occasione dell‘X018 e del FanFest messicano.  Il luogo scelto: la Microsoft House, non poteva che essere la scelta più sensata, ma contenere oltre 150 fan ha richiesto un enorme sforzo a livello logistico. Il responsabile dell’area mediterranea: Cedric Mimouni è stato veramente contento di dare inizio questa festa e attraverso un piccolo saluto dal palco ha fatto chiaramente intendere che questo sia solo l’inizio, una prima prova di quello che il futuro prospetta.

“Portare a Milano, per la prima volta in Italia, la FanFest è la conferma del nostro impegno costante nei confronti della community e dei fan”  

Tanti erano i titoli giocabili in anteprima, e anche se sono stati tutti già ampiamente approfonditi da noi attraverso le varie fiere di settore,  è stato un buon modo per rivederli e confermare le nostre prime impressioni. Molti fan, inoltre, hanno avuto la possibilità di mettere le mani per la prima volta su molti dei giochi presenti che alternavano titoli terze parti ed esclusivi già disponibili o di prossima uscita.

Capcom ha portato con orgoglio due dei suoi pesi massimi attesi per il 2019: il remake di Resident Evil 2 e Devil May Cry V, quinto capitolo della famosa saga hack ‘n’ Slash. Electronic Arts ha invece puntato su un gioco che sarà disponibile a breve: Battlefield V, in cui era possibile giocare sia la storia che la modalità multiplayer.

Square-Enix ha dato l’occasione di provare ancora una volta Kingdom Hearts III. Warner Bros Interactive Entertainment, invece, ha portato un titolo che da poco abbiamo recensito in maniera positiva: Hitman 2.

Apprezzatissimo da parte di tutti è stato Metro Exodus, il terzo capitolo della saga presente all’evento con una demo parecchio approfondita e longeva.

Non potevano mancare i titoli esclusivi Xbox: tra un primo sguardo al metroidvania Ori and the Will of the Wisps e il sempre maestoso Forza Horizon 4 il divertimento non è di certo mancato.

È stata anche un’occasione per potere dare un primo sguardo al televisore 8K QLED di Samsung che con una postazione montata ad hoc per testare Forza Horizon 4, ha mostrato per la prima volta i muscoli per quanto riguarda il gaming. Grazie al sistema 8K AI Upscaling, una tecnologia proprietaria di upscaling basata sull’intelligenza artificiale, abbiamo constatato una qualità davvero impressionante, soprattutto considerando il fatto che il titolo automobilistico di Playground Games partiva da una risoluzione 4K.

I fan Xbox sono senz’altro rimasti soddisfatti dell’evento organizzato da Microsoft Italia. Sono infatti riusciti a provare diversi titoli in anteprima, portarsi a casa numerosi gadget, partecipare a un DJ set all’interno di una gradevole location e seguire in diretta l’X018, un evento che torna dopo ben 12 anni.

Forse è arrivato il momento di acquistare una Xbox One X! Potete farlo su Amazon con questo bundle imperdibile!