PlayStation 4

Sony PlayStation: il co-fondatore di Guerrilla Games è il nuovo capo degli Worldwide Studios

Sony PlayStation ha nominato il managing director e co-fondatore di Guerrilla Games, Hermen Hulst, nuovo capo degli Worldwide Studios, precedentemente guidati da Shawn Layden. Quest’ultimo si è ritirato poco tempo fa: secondo le voci di corridoio, il suo operato con PS5 non è stato apprezzato da Jim Ryan, CEO e presidente di Sony PlayStation. Hulst ha già assunto il ruolo e da questo momento guiderà i 14 team interni di Sony.

Vediamo la dichiarazione di Jim Ryan: “Hermen è un europeo che prenderà posto in uno dei più grandi uffici di PlayStation. Penso che tutti in Europa dovrebbero essere eccitati, orgogliosi e felici che questo stia accadendo. Hermen è uno dei più efficienti e rispettati leader dell’industria dei videogame. È un appassionato sostenitore del proprio team e capisce come incentivare il talento creativo al fine di creare grandi esperienze. Non ho dubbi sul fatto che Hermen possa guidare i nostri team verso esperienze di alto livello rilasciate a ritmo regolare.”

Hulst invece ha affermato: “Ho lavorato a stretto contatto con PlayStation e l’intera famiglia degli Worldwide Studios sin dal 2001, e ho grande rispetto e ammirazione per le idee ambiziose e il talendo creativo di tutti i team presenti negli USA, Europa e Giappone.”

Guerrilla Games è nota negli ultimi anni per Horizon Zero Dawn, un’opera di grande successo. Precedentemente, ha anche sviluppato la serie di Killzone, ferma al capitolo Shadow Fall (2013). Recentemente, invece, il team ha aiutato Kojima a realizzare Death Stranding, sopratutto lavorando su una versione modificata del proprio motore di sviluppo, il Decima Engine. Angie Smets, Jan-Bart van Beek e Michiel van der Leeuw saranno i nuovi capi di Guerrilla Games. Diteci, cosa ne pensate di questo nuovo avvicendamento nei piani alti di Sony PlayStation?

Potete prenotare la vostra copia di Death Stranding su Amazon a questo indirizzo.