Game Division

Ruba una PlayStation 4 dopo avergli sparato: 30enne ancora in gravi condizioni

Restano gravi le condizioni del 30enne di Akron nello stato americano dello Ohio, ferito alla testa con un colpo di pistola da un rapinatore che ha portato via anche una PlayStation 4. Il furto in casa è avvenuto mercoledì 2 gennaio e il responsabile è riuscito a fuggire portando con sé una borsa e la console.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, la rapina era avvenuta alle 16.00 di mercoledì in un’abitazione di Arch Street, una zona residenziale di Akron con numerose villette familiari. Quando sono arrivati nell’abitazione, gli agenti hanno trovato il 30enne riverso sul pavimento della cucina con una profonda ferita alla testa causata da un colpo di arma da fuoco. Durante l’intervento gli investigatori hanno trovato all’interno dell’abitazione anche la persona che aveva chiamato il 911: il presunto testimone ha raccontato che uno sconosciuto era entrato di corsa all’interno della casa e aveva iniziato a sparare all’impazzata. La ricostruzione è stata poi confermata dai rilievi della Polizia di Akron che ha ritrovato di numerosi bossoli sulla scena del crimine.

Cronaca

Il rapinatore ha poi portato via una borsa per computer e la PlayStation 4, prima di fuggire in una direzione sconosciuta. Non è comunque ancora stato chiarito se il rapinatore si sia introdotto in casa con il preciso scopo di rubare la PlayStation 4 o se abbia portato via il primo oggetto di presunto valore che ha trovato all’interno. Il ferito, intanto, è stato portato al Summa Akron City Hospital e secondo la diagnosi dei medici le sue condizioni restano gravi. L’episodio è ancora oggetto di indagini anche se il dipartimento di polizia locale non ha fornito alcuna descrizione o identikit del responsabile dell’aggressione.

Secondo l’analisi del sito Neighborhood Scout basata su dati FBI, Akron ha un tasso di criminalità superiore non solo alla media dello Ohio ma anche a quella degli Stati Uniti. Le probabilità di essere coinvolti in un crimine violento o in furti e rapine sono davvero alte: 1 su 22. Nel dettaglio per quanto riguarda crimini violenti, qualora vi troviate in questa città avrete 1 probabilità su 116 di restare vittima di possibili omicidi, violenze sessuali, incidenti mortali, furti a mano armata e aggressioni violente sotto la minaccia di armi da fuoco. Il portale Neighborhood Scout ha per questo inserito Akron tra le 100 città più pericolose degli Stati Uniti.