Xbox

Starfield: ogni pianeta sarà più grande della mappa di Skyrim? Fosse così, buona fortuna a esplorare

Da quando è stato annunciato, le informazioni su Starfield scarseggiano e oltre a sapere che sarà un’esclusiva Xbox/PC, non abbiamo tanti altri dettagli in merito. Tuttavia le voci e i leak circolano e alcuni si sono dimostrati veritieri, quindi ci sembrava opportuno anche riportare le ultime novità emerse, che sembrano a dir poco clamorose (ma che bisogna sottolineare, non confermate e quindi da prendere con le cosiddette pinze).

Starfield sarà ambientato nel 2330 e permetterà al giocatore di esplorare una vastissima galassia. Si potrà scegliere da dove partire (pianeti, stazioni spaziali…) e si potrà sfruttare la gravità in maniere completamente uniche e originali (siamo proprio curiosi di sapere in che modo).

La parte più interessante (e assurda) riguarda i pianeti. In Starfield ci saranno diversi pianeti liberamente esplorabili, ma ognuno di loro sarà più grande della mappa di Skyrim (si, avete capito bene). Se così fosse la longevità del gioco potrebbe arrivare a numeri improbabili, ma c’è anche da capire se questi pianeti saranno contenutisticamente densi come Skyrim, oppure più vuoti e solo apparentemente più vasti. Tra le tante cose dovrebbe tornare anche un sistema di avamposti stile Fallout 4.

Ripetiamo, chiaramente, che queste sono informazioni vociferate su Reddit e non è detto che siano al 100% veritiere, ragion per cui vi invitiamo a prendere questi dettagli con le pinze.