Giochi PC

Svelate dai dataminer alcune mappe di Call of Duty: Black Ops 4

Call of Duty in un modo o nell’altro fa sempre parlare di sé. Questa volta non è il turno della modalità Blackout o dei numeri di vendita, ma di una scoperta di alcuni dataminer: sono state infatti rivelate alcune versioni alternative di un paio di mappe del gioco. Nello specifico, sono presenti nel codice delle varianti notturne e bagnate dalla pioggia.

Queste versioni sono visivamente intriganti ed è persino possibile giocarle, come potete vedere nel video qui sotto riportato.

Sebbene l’esistenza di queste mappe sia stata confermata, non sappiamo se Treyarch abbia intenzione o meno di inserirle nel gioco. Potrebbe trattarsi di alcuni resti di lavorazione mai andati in porto, o di zone incomplete su cui il team è ancora al lavoro e che desidera aggiungere in fasi più avanzate.

Certo, in tal caso il secondo dubbio sarebbe legato alla loro gratuità. Speriamo per certo che non siano parte del Black Ops Pass: non solo sarebbe uno smacco per i giocatori che non l’hanno comprato, ma anche per quei possessori che si vedrebbero recapitare solo delle varianti di mappe già conosciute.

La mancanza di una campagna online non ha preoccupato i giocatori: voi possedete già Call of Duty: Black Ops 4?