Giochi PC

System Shock 3 è ancora in sviluppo, parola di Otherside

Nel corso della storia che ha caratterizzato l’industria videoludica sono stati tanti i franchise che hanno saputo imprimersi con forza nell’immaginario collettivo, IP talmente importante da essere divenute vere e proprie pietre miliari nei rispettivi generi d’appartenenza, e tra questi figura, ovviamente, anche System Shock. Dopo l’uscita di due indimenticabili capitoli arrivati nel 1994 e nel 1999, però, la serie cade tristemente nel dimenticatoio, ricordata da molti appassionati ma mai presa in mano da qualche volenterosa software house che potesse ridarle lustro con quel fantomatico System Shock 3 tanto desiderato.

Poi di colpo, però, ecco sopraggiungere quello che per molti fu un miracolo, l’annuncio di System Shock Remake, versione rivista e corretta dell’originale che, nonostante una scoppiettante fase iniziale di sviluppo, ha subito vari ritardi dovuti a un proseguimento dei lavori tutt’altro che privo d’intoppi. Meglio ancora, all’annuncio del Remake segue anche la conferma di System Shock 3, titolo in sviluppo presso i ragazzi di Otherside Entertainment. Al felice annuncio, fanno però presto seguito un susseguirsi infinito di difficoltà in sede di sviluppo, problematiche di ogni tipo che alla fine hanno anche portato molti sviluppatori ad abbandonare la software house.

System Shock 3 Pre-alpha footage

Insomma, la situazione appare assai critica e se da una parte sono molti quelli che continuano a sperare nel progetto – in parte addirittura ipotizzando una possibile uscita su Playstation 5 e Xbox Series X -, dall’altro lato sono sempre di più gli utenti che danno per spacciato il tutto, sicuri del fatto che presto o tardi System Shock 3 verrà cancellato. Le paure e i timori del pubblico sono tanti, ed è proprio per questo che Walter Somol, vicepresidente del reparto marketing e sviluppo della società, ha voluto calmare gli animi.

In particolare, Somol ha dichiarato:“Siamo ancora qui. Stiamo tutti lavorando da remoto in questo momento, probabilmente come la maggior parte di voi. Spero che tutti voi possiate rimanere sani e salvi in questi tempi difficili. Magari giocando anche più del solito, come sto facendo io”. Sembra quindi che il titolo sia ancora in sviluppo nonostante tutte le difficoltà incontrate, seppur manchino informazioni dettagliate sulla situazione. Per ora, quindi, non possiamo far altro che attendere fiduciosi future novità sulla produzione.

Se i toni e il mood generale di System Shock v’incuriosiscono ma al contempo temete di non riuscire ad apprezzare produzioni che oramai mostrano gli evidenti segni del tempo, allora non possiamo che consigliarvi di dare una possibilità a Prey, creatura targata Arkhane Studios che attinge a piene mani dall’epopea di System Shock. Nel caso in cui foste interessati, potete acquistare il titolo su Amazon.