PlayStation

The Last of Us 2: tutti i teaser in attesa dello State of Play

The Last of Us 2, il nuovo gioco di Naughty Dog (anche autori di Uncharted), è lontano dalle telecamere da molto tempo. Dopo il video di gameplay condiviso all’E3 2018, Sony Interactive Entertainment non ha più mostrato nulla. Aver saltato l’E3 2019, inoltre, non ha certo aiutato. Ora, però, stiamo per scoprire qualcosa di nuovo: tutti speriamo in una data, oltre che in nuovi dettagli sulla trama e sul gameplay. Di qualsiasi cosa si tratti, dovremo attendere le 22:00 di quest’oggi, martedì 24 settembre, orario nel quale andrà in onda il nuovo State of Play.

Naughty Dog non si è però limitata a confermare la presenza del gioco alla presentazione di Sony, ma ha condiviso una serie di teaser sotto forma di gif tramite i canali social ufficiali. Ad esempio, come possiamo vedere qui sotto, è stato mostrato un teaser legato a un coltello e un martello, completi di citazione. “I’m gonna find… and i’m gonna kill… every last one of them” (Troverò… e ucciderò… fino all’ultimo di loro) è una frase che Ellie pronuncia nel primo reveal trailer di The Last of Us 2 del PlayStation Experience 2016 (filmato che, come confermato dagli sviluppatori, non apparirà nel gioco: si è trattato solo di un concept video trailer). Il coltello e il martello sono inoltre stati al centro di alcune immagini promozionali lo scorso anno.

Abbiamo poi un altro teaser, con un bracciale indossa da Dina, la ragazza con la quale Ellie balla nel trailer dell’E3 2019. Anche la frase “They should be terrifiend of you” (Dovrebbero essere terrorizzati da te) è pronunciata da Dina, dopo il bacio tra lei ed Ellie. Si tratta di parole dette in modo scherzoso, ma fanno eco alle scene di gameplay dove Ellie uccide senza pietà molte persone.

Infine, abbiamo il teaser dedicato a un orologio da polso rotto, con la frase “You really gonna go through with this?” (Andrai veramente fino in fondo?). Questa citazione appartiene a Joel, e la possiamo ascoltare sempre nel reveal trailer del PlayStation Experience 2016. Si tratta dell’unica volta in cui il protagonista viene mostrato o anche solo citato direttamente (nel trailer dell’E3 2019, Jesse afferma “il tuo vecchio”, ma non è detto che si tratti di Joel): come già detto, però, non è una reale scena di The Last of Us 2, quindi per ora non abbiamo idea della sorte di Joel.

Come potete vedere, anche dei semplici teaser con poche parole nascondono molto. Diteci, quali sono le vostre aspettative per The Last of Us 2?

In attesa del secondo capitolo, possiamo (ri)scoprire il primo in versione remastered su PlayStation 4: lo potete acquistare a questo indirizzo.