Altre Console

Twitch rovina l’esibizione dei Metallica al BlizzCon 2021

Quest’anno, il BlizzCon 2021 – evento dedicato ai principali giochi e progetti della popolare softwarehouse americana – si è tenuto in maniera completamente digitale e ha trasmesso al grande pubblico grandi novità e trailer emozionanti. A chiuder l’evento è stata la mitica band heavy metal statunitense, i Metallica. Non è la prima volta che il gruppo si esibisce al BlizzCon, essendo già apparsa alla conferenza nel 2014, ma sicuramente ci ricorderemo in particolar modo di questa circostanza, a seguito di un imprevisto verificatosi su Twitch.

Twitch

Ebbene, gli spettatori avevano la possibilità di godersi su più piattaforme l’esibizione della band. Ciò nonostante, sembra che i diritti di esecuzione musicale che Blizzard ha ottenuto per i propri canali, nel rispetto della legge americana sul copyright per la protezione del Diritto d’Autore, non si estendessero alla piattaforma di livestreaming di Twitch, per cui ne ha risentito l’esecuzione del brano “For Whom the Bell Tolls“. Precisamente, al posto della celebre canzone della leggendaria band che ha chiuso l’evento digitale di Blizzard, Twitch ha tagliato l’audio e lo ha sostituito con un brano musicale folk generico a 8 bit per evitare il DMCA, scelta che oltretutto si discostava ampiamente dal genere heavy metal.

La comicità della situazione è subito arrivata alle orecchie di tutti. No, non era uno scherzo né una parodia e si, Twitch ha un grosso problema con la rimozione del copyright. Avrebbero potuto tagliare completamente l’audio? Certo, ma probabilmente non sarebbe stato né così divertente né così popolare, considerando che attualmente tale video ha superato il numero di 1,2 milioni visualizzazioni. La versione originale della performance è stata trasmessa senza problemi su YouTube, dimostrando che fortunatamente questi dilaganti problemi legati al DMCA non sono universali.

Già l’anno scorso, Twitch aveva ricevuto molte critiche dopo una serie di rimozioni DMCA piuttosto bizzarre. Addirittura, alcuni streamer si sono lamentati del fatto che Twitch ha rimosso dei contenuti semplicemente perché mostravano una clip delle proprie live. Diversi streamer hanno sempre riprodotto almeno in live musica di sottofondo, oltre a film disponibili su Amazon Prime Video. Successivamente, alcuni hanno notato che tali contenuti venivano poi rimossi, ma ciò avveniva comunque in un momento successivo alla diretta. Inutile dire che il sistema palesa dei problemi e andrebbe ottimizzato. E voi, invece, avete assistito all’evento in diretta? Fatecelo sapere con un commento nella sezione dedicata qui sotto.

Se siete fan di Blizzard vi consigliamo Diablo III, titolo di successo acquistabile ad un ottimo prezzo su Amazon a questo indirizzo. Vi consigliamo anche un simpatico libro di ricette ufficiale, per cucinare piatti dolci e salati ispirati al celebre gioco della Blizzard, World of Warcraft, disponibile a questo link.