Xbox

Xbox Game Pass e Xbox Live: numeri da record durante l’epidemia di Coronavirus

In questo momento storico, moltissime persone in tutto il mondo si sono ritrovate a stare a casa a causa dell’epidemia di COVID-19, di conseguenza tutti i servizi d’intrattenimento online stanno avendo una popolarità mai raggiunta prima d’ora. Recentemente Microsoft ha dichiarato in un post che i propri servizi ad abbonamento Xbox Live, Xbox Game Pass e Mixer stanno ottenendo numeri da record, proprio perchè le persone passano più tempo a giocare.

Il post è stato pubblicato direttamente sul sito ufficiale di Microsoft, e vede l’azienda statunitense sottolineare anche l’arrivo di piccoli accorgimenti dei propri servizi per garantire agli utenti un’esperienza fluida durante i picchi di utilizzo. Una delle modifiche riguarderà la rimozione della possibilità di caricare Gamerpics personalizzate per i profili. C’è da dire però, che questi cambiamenti sono solo temporali, quindi questi servizi torneranno disponibili in futuro.

Xbox Game Pass su PC

All’interno di un successivo post separato, la compagnia afferma che i programmatori di Microsoft stanno tenendo d’occhio la situazione dei propri servizi per garantire che Xbox Live sia ottimizzato e accessibile per i giocatori di tutto il mondo. Microsoft sta chiedendo ai suoi partner di gestire in modo più intelligente il rilascio di aggiornamenti di gioco, posticipandoli, o anticipandoli per le ore non di punta, anche per il servizio ad abbonamento Xbox Game Pass.

Bisogno dire che in questo momento storico, i servizi online di Microsoft non sono i soli a star ottenendo dei benefici. Anche Steam continua ad abbattere i propri record di utenti connessi alla piattaforma simultaneamente. Cosa ne pensate della situazione attuale dei servizi di gaming online? Siete d’accordo con le decisioni che sta prendendo Microsoft?

Per usufruire al meglio dei servizi online di Microsoft, potete acquistare Xbox One X su Amazon a questo indirizzo.