Xbox One

Xbox, Phil Spencer conferma l’acquisizione di nuovi studio in futuro

Fin dal suo arrivo nel mercato dei videogiochi Microsoft ha portato avanti una massiccia campagna di acquisizione di nuovi team di sviluppo. Al momento sono in tutto 15 quelli che fanno parte degli Xbox Game Studios ma il numero è destinato ad aumentare. Lo ha confermato il responsabile del marchio Xbox e direttore creativo Phil Spencer parlando con il sito Eurogamer nel corso dell’ultimo X019.

Spencer ha dichiarato che proprio grazie a un numero così alto di sviluppatori Microsoft sarà in grado di presentare nuovi titoli in esclusiva a ogni grande evento: “Penso che effettivamente qualche volta siamo stati troppo presi dall’ìdea di inserire un bel po’ di loghi di vari team su una slide pensando che questo bastasse a fare notizia – ha detto il vicepresidente della divisione Gaming di Microsoft – Gli studio non sono però carte che si possono scambiare. Sono sviluppatori. E vogliamo che realizzino grandi giochi”.

Phil Spencer spiega inoltre che Microsoft punta ad avere team molto diversificati dal punto di vista geografico (e quindi anche culturale) ricordando i tre studio con base in Gran Bretagna insieme a quelli negli Stati Uniti e in Canada. Il responsabile del marchio Xbox ammette però un punto debole: l’assenza di team di sviluppatori in Asia.

Anche dal punto di vista delle vendite, l’Asia rappresenta una sfida per Microsoft che non è mai riuscita a sfondare in quel mercato nonostante i vari tentativi. Spencer però spiega che la disponibilità su Game Pass di Final Fantasy, Kingdom Hearts e Yakuza è un passo avanti nel rafforzare i rapporti con team esterni. “Vorremmo che i nostri sviluppatori first-party avessero maggiori influenze dagli sviluppatori asiatici – ha dichiarato Spencer – Non c’è nulla di imminente a riguardo ma se guardate alla mappa dei nostri studio, è facile notare come quella zona possa essere per noi un’opportunità”. XBox Game Studios ad oggi include anche team come Obsidian e Rare.

Star Wars Jedi Fallen Order è il nuovo gioco della saga in single player: lo trovate anche su Amazon.