Xbox

Xbox One X non smette di vendere anche con Xbox Series X

La giornata di ieri è stata segnante grazie all’apertura dei pre-ordini di Xbox Series X|S che, come pronosticato da molti sono andati a ruba nell’arco di una giornata. Insieme a quanto accaduto però, c’è stato un picco di vendite per nulla scontato in quello che è stato a tutti gli effetti il giorno della next gen targata Microsoft. La protagonista infatti è Xbox One X, che proprio ieri ha fatto segnare un picco di vendite decisamente inaspettato.

Secondo la classifica dei prodotti più venduti su Amazon e alcuni dati condivisi dalla redazione di IGN, nella giornata di ieri c’è stato un notevole ed inaspettato incremento degli acquisti di console Xbox One X; esattamente il giorno in cui sono stati aperti i pre-order di Xbox Series X|S. Stando ai dati di Amazon, c’è stato un aumento del 747%, mentre i dati rilasciati da IGN mostrano che il numero di Xbox One vendute è raddoppiato rispetto agli ultimi due mesi.

Xbox One - Console 0001

Sempre IGN prova ad indagare più a fondo sulla faccenda, e viene scoperto che un giocatore, per esempio, ha acquistato una Xbox One X su Amazon per errore. Un’altro caso parla di un appassionato che prima di prenotare la propria Xbox Series X ha dovuto controllare più volte il proprio ordine per essere certo di aver selezionato la console giusta. È anche vero però, che One X continua a fare gola a moltissimi giocatori grazie alla conferma di Microsoft del supporto alla console ancora per alcuni anni.

Di sicuro, quello che ha avuto Xbox One X nella giornata di ieri è stato un’inaspettato innalzamento nelle vendite che in pochi potevano predire, soprattutto pensando che si trattava del grande giorno dell’apertura dei pre-ordini di Xbox Series X|S. Cosa ne pensate di quanto accaduto ieri? Siete riusciti a prenotare una delle due prossime console targate Xbox?

Se volete entrare nella next gen Microsoft senza spendere troppo, la vostra scelte allora è Xbox Series S. Potete prenotare la console su Amazon a questo indirizzo. Vi consigliamo di sbrigarvi prima che i pre-ordini vadano sold out.