Tom's Hardware Italia
e-Gov

Amazon apre un nuovo centro logistico in Piemonte

Il colosso dell'ecommerce ha già avviato la pratica e il sindaco ritiene che il nuovo centro logistico potrebbe essere già operativo a settembre di quest'anno. Servirà parte del Piemonte e darà lavoro a un centinaio di persone, su una superficie di 3.300 metri quadrati.

Amazon ha messo in cantiere un nuovo centro logistico ad Avigliana, che servirà come punto di smistamento per tutto il Piemonte occidentale. Ne ha dato notizia Alessandro Mondo ieri su La Stampa, specificando che la pratica edilizia è stata aperta lo scorso sette luglio 2016. Il 13 luglio si è tenuto il primo colloquio tecnico, durante il quale è emersa "piena disponibilità" da parte dei responsabili.

Amazon a quanto pare ha già comprato o affittato lo stabile che vuole usare per farne il nuovo centro logistico. Si tratta di un "basso fabbricato rettangolare" per una superficie di 3.300 metri quadrati, vicino allo svincolo autostradale Avigliana Est. È inserito in un polo industriale già attivo dove lavorano migliaia di persone.

Amazon Avigliana

Stando a quanto spiegato dal sindaco Angelo Patrizio i lavori di ristrutturazione interna possono partire subito, e il nuovo centro Amazon "potrebbe essere operativo da settembre". Per il comune naturalmente si spera in nuovi posti di lavoro – si pensa a un centinaio di impieghi all'inizio, che potrebbero aumentare con il tempo.

Per i clienti Amazon della zona, invece, un centro logistico più vicino dovrebbe significare consegne più veloci e un maggior numero di articoli disponibili in tempi brevi. Una buona notizia per i clienti del famoso sito di ecommerce, quindi, così come per gli abitanti della zona. 

Probabilmente, invece, saranno meno contenti i concorrenti di Amazon, che già oggi faticano a tenere il passo. Se di tanto in tanto si trovano prezzi migliori altrove, infatti, è ben difficile offrire lo stesso servizio in termini di celerità della consegna o servizio post vendita.