Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

Amazon investe 575 mln di dollari in Deliveroo: Uber Eats trema?

Amazon finanza Deliveroo con 575 milioni di dollari, lasciando intendere che il settore continua a essere strategico chiave per il futuro.

Amazon ha deciso di investire 575 milioni di dollari in Deliveroo, la specialista in consegne a domicilio. L’ultimo round di finanziamenti è stato piuttosto fruttuoso, ma bisogna sottolineare che la compagnia inglese dalla sua nascita è riuscita complessivamente ad attirare ben 1,53 miliardi di dollari. Attualmente comunque i principali investitori sono T Rowe Price, Fidelity Management, Research Company e Greenoaks.

La mossa di Amazon, che non ha mai negato il suo interesse anche per un’eventuale acquisizione in almeno due occasioni, è di contrastare l’ascesa di Uber. A dire la verità anche Uber l’anno scorso ha tentato di acquistare Deliveroo ma le trattative si sono arenate.

La questione di fondo è che Amazon è rimasta scottata dal business delle consegne. Nel 2015 creò Amazon Restaurants negli Stati Uniti ma dopo lo sbarco nel 2016 nel Regno Unito fu costretta poco dopo a chiudere battenti proprio a causa della concorrenza di Uber Eats e Deliveroo. Insomma, il colosso di Seattle ha fiutato l’affare e i 575 milioni di dollari sono la sua fiche sul tavolo.

Deliveroo ha assicurato che impiegherà i nuovi fondi ottenuti per ampliare il suo team tecnologico che lavora nel quartier generale di Londra, procedere a ulteriore espansione (oggi opera in più di 500 città di 14 paesi) e migliorare il servizio “Editions”. Quest’ultimo rappresenta senza dubbio la novità più affascinante poiché prevede la creazione di “ristoranti fantasma”. In pratica a Londra e in altre selezionate città del mondo Deliveroo offre la possibilità a imprese o committenti di vario genere di disporre di cucine per sfornare piatti da consegnare a domicilio. Potenzialmente una catena di ristoranti potrebbe sbarcare su un mercato senza avere strutture di proprietà aperte al pubblico.

Photo credit - depositphotos.com

“Questo nuovo investimento consentirà a Deliveroo di crescere e di offrire ai clienti una scelta ancora più ampia, adattata ai loro gusti personali, offrire ai ristoranti maggiori opportunità di crescita ed espansione delle loro attività e di creare un lavoro più flessibile e ben retribuito per i rider”, ha dichiarato Will Shu, in fondatore e AD dell’azienda.

“Siamo rimasti colpiti dall’approccio di Deliveroo e dalla loro dedizione a fornire ai clienti una selezione sempre crescente di ottimi ristoranti con opzioni di consegna convenienti”, ha aggiunto Doug Gurr, Country Manager Amazon UK. “Will e il suo team hanno costruito una tecnologia e un servizio innovativi, e siamo entusiasti di vedere cosa faranno in futuro”.