e-Gov

Apple smorza i toni e pensa alla sicurezza di OS X

Apple ha cambiato il messaggio diretto ai propri utenti per quanto riguarda la sicurezza dei Mac, passando da "non prende i virus dei PC" e "Proteggi i tuoi dati senza far niente" a "costruito per essere sicuro" e "Sicurezza integrata".  L'azienda ha anche pubblicato una guida alla sicurezza di iOS, che descrive gli aspetti salienti del sistema operativo di iPhone e iPad.

Una modifica apparentemente da poco, forse solo una piccola variazione dettata dagli esperti del marketing. Per Graham Curley di Sophos però è un segno che Apple sta cominciando a prendere sul serio l'argomento. Secondo lui questi cambiamenti sono degli "importanti primi passi".

Lotta per la sicurezza dei Mac

Può darsi in effetti che gli appelli a cambiare rotta, come quello di Eugene Kaspersky, abbiano fatto breccia nella scorza della Mela, e che qualcuno a Cupertino abbia deciso che è il momento di una svolta. Sono molti dopotutto gli esperti di sicurezza che chiedono ad Apple di fare qualcosa per evitare che i propri utenti si sentano "in una botte di ferro", e anche per prolungare il supporto ai sistemi operativi più datati.

Le critiche sono sensate, ma non si può fingere che non arrivino da chi per vivere vende antivirus e si trova quindi sprofondato in un conflitto d'interessi piuttosto palese. Come in tanti altri ambiti, è difficile capire dove stia la verità se chi osserva la malattia è anche chi ci vuole vendere la cura.

Così com'è difficile sondare le ragioni di Apple in una scelta che, è bene ricordarlo, riguarda esclusivamente la comunicazione con il pubblico. Forse gli esperti di Apple hanno semplicemente deciso che il nuovo testo è più efficace, o forse ritengono che il pubblico sia cambiato e che ora scrivere "non prende virus per PC" non sia più utile.

La pagina incriminata prima e dopo – clicca per ingrandire

O magari hanno voluto effettivamente attenuare una tendenza che ha portato molti a pensare che il Mac sia invulnerabile, perché forse Apple non ha poi tutto questo interesse alla diffusione di questa credenza – anche perché ci sono stati recenti eventi a dimostrare il contrario.

###old1646###old

O semplicemente la revisione fa parte della campagna di lancio di Mountain Lion, la prossima versione di OS X. Infine, non è da escludere che si sia semplicemente deciso di svecchiare la pagina in questione. Secondo voi di che si tratta?