Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Buchi neri: oggi alle 15 potremmo vedere in diretta la prima foto dell’orizzonte degli eventi

In una conferenza stampa in diretta che si terrà oggi pomeriggio alle 15 gli scienziati del progetto Event Horizon Telescope potrebbero mostrare la prima foto dell'orizzonte degli eventi di un buco nero. Ecco il link per la diretta.

I responsabili del progetto Event Horizon Telescope (EHT) annunceranno oggi i risultati di una ricerca di oltre cinque anni mirata a fotografare l’orizzonte degli eventi di un buco nero. Per ora non ci sono anticipazioni, i membri del team EHT hanno le bocche cucite, ma un advisory della US National Science Foundation ha descritto l’annuncio come “rivoluzionario”. Sembra quindi verosimile pensare che il progetto abbia avuto il successo sperato, e che potremmo trovarci davanti l’immagine spettacolare della sagoma di un buco nero.

Qualunque sia il risultato, l’annuncio si terrà in diretta mondiale nel corso di una delle conferenze scientifiche più importanti dei nostri tempi, alle 15 ora italiana. Potete seguirla qui:

Molti staranno pensando che fotografare l’interno di un buco nero è impossibile, perché ogni luce che si avvicina troppo a uno di questi mostri gravitazionali in teoria viene inghiottita. è proprio per questo che il progetto è sembrato fin da subito avveniristico, e un annuncio con una foto dell’orizzonte degli eventi di un buco nero sarebbe qualcosa di inedito e affascinante.

Ricordiamo che EHT collega più radiotelescopi in tutto il mondo, formando un raggio virtuale delle dimensioni della Terra. Il progetto ha esaminato due buchi neri supermassicci: quello al centro della Via Lattea e quello al centro della galassia M87, guardando oltre le nubi galattiche di polvere e gas.

Stando a quanto riporta Space.com, lo spettacolo sarà caratterizzato da animazioni CGI per far vedere i buchi neri supermassicci oggetto dello studio. Parliamo di mostri con una massa pari a milioni o miliardi di volte quella del nostro Sole.

Se volete saperne di più sui buchi neri, leggete le  cinque curiosità svelate dall’esperto  Antonio D’Isanto.

Uno dei migliori libri sui buchi neri è Dove il tempo si ferma di Stephen Hawking.