Fotografia

Conclusioni


Fujifilm X-T3
Sensore
APS-C X-Trans CMOS IV
Risoluzione
26,1 Mpixel
Autofocus
425 punti
Processore d'immagine
X-Processor 4
Innesto obiettivo
Fujifilm X Mount
Pagina 7: Conclusioni

La X-T3 non è una macchina molto diversa dalla X-T2, anzi ne riprende gli aspetti essenziali migliorandoli. Le caratteristiche implementate in questo modello portano la Serie X a un livello superiore sia nella fotografia che nella ripresa video. La nuova mirrorless Fujifilm si presenta come la fotocamera ideale per qualsiasi genere fotografico, in particolare per quello sportivo, ed è anche uno strumento potente e versatile nelle mani del videomaker e filmmaker. Questi ultimi troveranno in un sistema compatto e accessibile nel prezzo le massime performance e tutte quelle caratteristiche che consentono di realizzare un prodotto video professionale.

Abbinata alle ottiche MKX, riconosciute per la loro qualità, la X-T3 permette di raggiungere risultati di livello cinematografico.

Recensione Fujifilm X-T3

L’ultima nata di casa Fujifilm resta una mirroless di fascia alta destinata ad un pubblico di utenti esperti, indipendentemente da quali siano le loro possibilità economiche. Se anche le finanze ve lo consentissero, acquistare una X-T3 come macchina point & shot sarebbe, a mio avviso, un grave errore. Un prodotto di tale livello deve essere studiato e capito nella giusta maniera per poter trarre vantaggio dalle numerose possibilità offerte.

La X-T3 è disponibile in versione Black e Silver. In questo modello il colore Silver è standard e presenta un tono più classico rispetto alla versione grafite, proposta in edizione limitata nei modelli precedenti. Il suo stile retrò, combinato alla sua praticità e prestazioni, rendendo questa fotocamera uno strumento imprescindibile per l’appassionato e il professionista.

Fujifilm X-T3

X-T3 è la nuova ammiraglia Fujifilm della serie X, assieme alla X-H1 che ha in più lo stabilizzatore d’immagine IBIS integrato nel corpo macchina. Vanta un sensore APS-C retroilluminato a maggior risoluzione rispetto al già noto X-Trans III da 24 Mpixel ed un processore aggiornato, per una qualità dell’immagine ancora migliore. Il tutto racchiuso in un robusto corpo macchina in lega di magnesio.

9
9

Verdetto

L’insieme delle caratteristiche sviluppate in poco più di due anni che separano la X-T3 dalla X-T2, unito all'elevato standard qualitativo cui Fujifilm ci ha abituati, consentono all’ultima mirrorless APS-C del costruttore giapponese di offrire i migliori risultati mai ottenuti finora da una fotocamera della Serie X, sia nel comparto foto che video.

Pro

Realizzata con materiali di pregio, rifinita in modo impeccabile, la X-T3 è versatile e completa nelle sue funzioni. Potenziato l’autofocus con un maggior numero di punti a rilevamento di fase e copertura totale del fotogramma, che finalmente offre prestazioni all’altezza delle aspettative per gli utenti più esigenti. Elevata la velocità di scatto continuo ed eccellenti i risultati offerti dal comparto video.

Contro

Il rumore agli alti ISO è superiore alle fotocamere Fujifilm della generazione precedente sopra gli 8000 ISO. Non è stato previsto il sistema di stabilizzazione dell’immagine interna e la durata della batteria non permette lunghe sequenze di scatti prima della ricarica. HDR disponibile solo per le riprese video.