e-Gov

Criteri di valutazione e d’acquisto, Dove si compra

Pagina 2: Criteri di valutazione e d’acquisto, Dove si compra

Criteri di valutazione e d’acquisto: dove si compra

Il criterio d’acquisto principale in Italia risulta "Servizi e supporto", che nel resto d’Europa si posiziona quarto, mentre al primo posto nei risultati globali si piazza "costo per pagina, supplies". Un dato che sembra discorde rispetto ad altri due. Innanzitutto, come "criteri di valutazione" ai primi tre posti ci sono il costo iniziale, quello dei consumabili e quello della manutenzione.


Dall’indagine sembrerebbe che in Italia siamo molto attenti ai valori aggiunti…

Inoltre in Italia il 61% degli acquirenti si rivolge ai distributori: se ne ricava che si cerca il prezzo più basso possibile a scapito dell’assistenza, che dovrebbe essere garantita con più efficienza dai rivenditori specializzati.


Però compriamo, quando possibile, dai distributori, naturalmente per pagare di meno…


… e il 95% dei nostri ritiene che le tre componenti chiave del DM siano prezzo iniziale, costo dei consumabili e della manutenzione.

Si potrebbe concludere che, "a parole", siamo tutti attenti a servizi e supporto ma, quando si tratta di mettere mano al portafogli, si cerca sempre di spendere il meno possibile.