Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Spazio e Scienze

Dov’è la Tesla di Elon Musk? Non perdetevi neanche 1 Km!

Dopo il decollo del razzo Falcon Heavy, a tenere banco più che la tecnologia spaziale di SpaceX è stata la Tesla Roadster scelta da Elon Musk come carico utile per la missione di prova. A parte le poche immagini ricevute nelle prime ore della missione della vettura "spaziale" oramai resta un puntino nello Spazio, che brilla grossomodo come una stella di magnitudine 16.

Il suo viaggio sta appassionando il pubblico più di molte missioni scientifiche, e la singolarità di questo "oggetto spaziale" sta portando anche scienziati e appassionati di astronomia a seguirne le gesta. La scorsa settimana due professionisti sono riusciti ad avvistarla con l'aiuto dei telescopi.

Se non vi accontentate di avvistamenti spot, ma volete sapere minuto per minuto dove si trova Starman, il sito che fa per voi è Whereisroadster.com. È stato creato dall'ingegnere Ben Pearson, appassionato di Spazio fin da quand'era piccolo. Al lancio del Falcon Heavy si è reso conto in fretta che tantissime persone online chiedevano notizie sulla posizione della Tesla Roadster, e ci si è messo d'impegno per trovare la risposta.

Il risultato è una pagina web che calcola in tempo reale la distanza della vettura dalla Terra. Per la cronaca ormai si trova a oltre 3 milioni di chilometri dalla Terra, e si muove a una velocità di 10.834 km/h, 3,01 km/s.

Per i suoi calcoli Pearson ha usato i dati pubblicati dal Jet Propulsion Laboratory della NASA e gli appassionati possono anche vedere l'orbita della Tesla attorno al Sole, e la sua posizione rispetto alle orbite di Mercurio, Venere, Terra, Marte e del pianeta nano Cerere. Il percorso dovrebbe essere valido fin quasi alla fine del 2020, quindi potete tornare spesso a controllare "la rotta" per togliervi ogni curiosità.

dvays5owaaigyuh large 64131b2741fddcd8fd6f2bae90e47baee

Pearson conferma anche la data del primo incontro ravvicinato con la Terra, nel 2091, calcolato dagli astrofisici canadesi e cechi, e chissà mai che per quella data qualcuno non riesca a usare un carro attrezzi volante per andare a recuperare quello che è rimasto e portarlo in un museo!

Sono sfiziosi anche altri dati che vengono aggiornati in tempo reale, fra cui per esempio il numero di volte in cui la Tesla ha invalidato la garanzia, il risparmio di carburante e altro.

Riguardo a Musk, Pearson ha spiegato alla stampa statunitense che "è un uomo visionario, incredibilmente avanti, ma c'è un campo di distorsione della realtà quando si tratta di lui", ma è un suo fan perché gli piace "il fatto che sia disposto a rischiare e a fare cose interessanti che la gente continua a dire che non siano possibili, trovando il modo per renderle possibili".


Tom's Consiglia

Volete conoscere meglio Elon Musk, l'uomo che ha avuto l'idea di spedire una Tesla nello Spazio? Leggete il libro Elon Musk. Tesla, SpaceX e la sfida per un futuro fantastico