e-Gov

HP sempre meglio di Dell

Pagina 1: HP sempre meglio di Dell

Introduzione

Hewlett-Packard si è messa d’impegno per distanziare Dell sul mercato hardware mondiale. I risultati del primo Quarto 2007, annunciati il 20 febbraio, sono andati così bene da superare le precedenti stime della stessa Wall Street. "Siamo partiti davvero bene quest’anno", ha confermato Mark Hurd, CEO di HP. "Abbiamo registrato incrementi nelle vendite, nella share di mercato e nel margine operativo dei nostri core business come i segmenti stampanti e PC ". Di fatto, al momento, il colosso di Palo Alto è leader mondiale indiscusso nelle vendite dei personal computer.

Rispetto a Dell, che dipende soprattutto dai risultati nei segmenti desktop e corporate, HP sembra riuscire ad approfittare di tutti settori anche quelli emergenti. Le entrate nel ramo PC sono cresciute del 17% (considerando il +40% dei notebook), mentre il margine operativo è passato dal 3,9% del fatturato di un anno fa al 4,7%.

Ottimi anche i risultati del settore stampanti che è cresciuto del 7% raggiungendo quota 7 miliardi di dollari; il margine in questo caso è passato dal 14,9% al 15,3%. "Siamo certi di riuscire a continuare a bilanciare la crescita delle entrate e la profittabilità gestendo i nostri costi e rafforzando la nostra posizione nei mercati emergenti, notebook e consumer", ha dichiarato Hurd.

Complessivamente il fatturato del Quarto, conclusosi il 31 gennaio, è stato di 25,1 miliardi di dollari – praticamente +11% rispetto all’anno scorso. Il netto è stato di circa 1,8 miliardi di dollari, 400 milioni di dollari in più rispetto al 2005.