Tom's Hardware Italia
Sicurezza

Mastercard, boom in Italia dei pagamenti contactless

Mastercard ha confermato che ormai il 57% delle transazioni con carta di credito avviene in modalità contactless.

Mastercard ha rivelato che ormai il 57% delle transazioni con carta di credito avviene in modalità contactless. Secondo le sue analisi sul miliardo di transazioni effettuate nel 2018 da parte dei possessori di carte Mastercard, il 57% (586,7 milioni di euro) è avvenuto con questa modalità, registrando così un aumento del +111% rispetto al 2017. Un dato che da abbinare positivamente anche all’aumento dei pagamenti online via smartphone.

“Ammonta a 71,8 milioni il totale di carte Mastercard diffuse nel nostro Paese, di cui quasi il 60% (più di 40 milioni) sono contactless”, spiega l’operatore. “Un numero in costante crescita che dimostra come la carta contactless sia sempre di più la ‘carta di tutti i giorni’, che consente di fare tutti gli acquisti possibili in sicurezza e velocità”.

Da ricordare che la modalità “contactless” prevede solo l’apposizione della carta sul POS riducendo al minimo i tempi di check-out in cassa. “La diffusione capillare della tecnologia contactless in Italia è la conferma del successo che questa soluzione ha riscosso tra i consumatori”, sostiene Michele Centemero, Country Manager Italia di Mastercard.

“È un cambiamento importante che trova le sue motivazioni non solo nella tecnologia ma anche nel percepito del consumatore, perché garantisce una migliore user experience grazie a pagamenti più semplici, veloci e sicuri, da ogni dispositivo e in ogni momento della giornata. Inoltre tutta l’Italia, non solo le grandi città, è interessata da questa evoluzione: la modalità di pagamento contactless è diventata un’abitudine e non è più legata solo ai piccoli acquisti”.

Le categorie merceologiche che hanno contribuito alla la crescita di questo settore nel 2018 sono state: ristoranti e bar (+124%) e supermercati e spese alimentari (+109%), stazioni di rifornimento carburante (+86%), negozi di elettronica (+60%), dell’abbigliamento (+37%) e dell’arredamento (+33%).

Il volume medio per ogni transazione è stato di circa 43,6 euro, con una contrazione di 3,7 euro rispetto al 2017.

“Il consumatore italiano mostra una sempre più forte propensione ai pagamenti contactless, grazie alla diffusione sistematica di questa tecnologia. 3 POS su 4 in Italia sono contactless, per un totale di 1,7 milioni (con una crescita del 21% rispetto al 2017)”, conclude Mastercard.

Da rilevare che nel tempo non solo i consumatori si sono resi conto di questa opzione, ma anche gli esercenti. Capita spesso infatti di assistere a bizzarri siparietti, dove il negoziante prima prova a strisciare la carta, poi a inserirla nel POS e infine ad apporla sul logo contacless…