Spazio e Scienze

Meno furbi più Maker Faire, 100mila dicono che si può fare

Pagina 1: Meno furbi più Maker Faire, 100mila dicono che si può fare

"Meno furbi, più fare", cioè to make, cioè makers: è questo il futuro dell'Italia, ha gridato ieri sera Massimo Banzi, il "padre" di Arduino e Genuino, dal palco della Maker Faire Rome 2015. Accanto a lui l'altro artefice della manifestazione, il digital champion Riccardo Luna, che ha dato appuntamento all'edizione dell'anno prossimo. Si è conclusa così la manifestazione che in tre giorni ha portato 100mila persone lungo i viali e negli stand dell'Università Sapienza, trasformata in un immenso laboratorio di idee e prodotti. Tom's Hardware, partner ufficiale della Maker Faire, ha contribuito al successo con la House of Drones, tra le più visitate.

Riccardo Luna e Massimo Banzi photo Cosma Press
Riccardo Luna e Massimo Banzi (photo Cosma Press)

La terza edizione della Maker Faire Rome ha confermato la validità del progetto di Banzi e Luna.  Il mondo dei maker – inventori, designer, artigiani, startupper, creativi – è in pieno fermento e questa rivoluzione non la ferma più nessuno. Bit che si trasformano in atomi e atomi che vivono una nuova vita grazie ai bit, alla condivisione, all'open source e all'open hardware. È la rivoluzione industriale prossima ventura, anzi già in corso da anni, come sostiene il presidente degli Stati Uniti d'America Barack Obama, che al movimento maker ha dedicato un ampio passaggio di uno dei suoi ultimi discorsi sullo "Stato dell'Unione".

Una rivoluzione che è partita dal basso, dai piccoli nuovi artigiani di atomi e bit, e ha costretto i grandi del mondo digitale a confrontarsi con il movimento. A Roma c'erano Google, Microsoft, Intel. Proprio Josh Walden, senior vice president e responsabile della divisione nuove tecnologie di Intel, è venuto in Italia per presentare, insieme con Massimo Banzi, la sua nuova e straordinaria scheda Genuino, progettata per i maker alle prime armi e per il mondo scolastico. Sarà disponibile nel primo trimestre 2016 a 30 dollari (circa 27 euro). Il gigante e le formiche! Sarebbe mai successo senza la spinta dei maker?