Tom's Hardware Italia
Telco

Open Fiber a Pioltello e Vimodrone, 1 Gbps con Wind Tre

Open Fiber pochi giorni fa ha confermato la fase di commercializzazione dei servizi ultra-broadband a Pioltello e Vimodrone, due comuni dell'hinterland milanese. Al momento il provider di riferimento è Wind Tre e si parla com'è prassi di abbonamenti da 1 Gbps basati su rete fiber-to-the-home, ma per il futuro sono previsti altri provider come ad […]

Open Fiber pochi giorni fa ha confermato la fase di commercializzazione dei servizi ultra-broadband a Pioltello e Vimodrone, due comuni dell'hinterland milanese. Al momento il provider di riferimento è Wind Tre e si parla com'è prassi di abbonamenti da 1 Gbps basati su rete fiber-to-the-home, ma per il futuro sono previsti altri provider come ad esempio Vodafone.

Il servizio è disponibile in complessive 6500 unità immobiliari, ma l'implementazione della rete proseguirà ulteriormente. Da ricordare infatti che per i comuni cintura di Milano è previsto un investimento totale di oltre 70 milioni di euro, di cui circa 6 a Pioltello e Vimodrone. Al momento risultano già coperte (a parte ovviamente Milano) le città di Opera, Rozzano, Buccinasco, Bresso, Sesto San Giovanni e Segrate.

cintura milano
La zona di Milano coperta da OF (Comuni attivi in rosso)

"L'azienda punta a garantire la copertura delle maggiori città italiane con una rete quanto più pervasiva ed efficiente possibile, che favorisca il recupero di competitività del 'sistema Paese' e, in particolare, l'evoluzione verso 'Industria 4.0'", ricorda nella nota stampa Open Fiber. "Grazie alla fibra ottica Open Fiber case, condomini, scuole, uffici, aziende e strutture della Pubblica Amministrazione velocizzeranno il processo di digitalizzazione, semplificando e migliorando le relazioni fra cittadini e P.A. e aumentando la produttività e la competitività delle imprese".

Insomma, i lavori sono andati avanti anche durante agosto. Infatti non a caso il 22 scorso è stata avviata anche la commercializzazione dei servizi di connettività 1 Gbps presso le prime 10mila unità abitative di Pescara – sempre grazie a Wind Tre peraltro. Il comune abruzzese vedrà il completamento dei lavori entro la fine del 2019, con la posa di 42 km di fibra ottica e un investimento complessivo di 15 milioni di euro.