Home Cinema

Un’automobile senza guidatore si affida a Ubuntu

Al CES di Las Vegas, è stato possibile vedere all'opera l'entusiasmante Carnegie Mellon. Si tratta di un'automobile capace di fare viaggi a piccola e media percorrenza senza l'aiuto umano. Questo prototipo che ha trionfato nel DARPA Challenge, manifestazione in cui si sfidano veicoli con guida automatica, non manovrati dall'uomo.

A quanto pare l'automobile utilizza una dozzina di processori Intel Core 2 per elaborare tutti i suoi dati affidandosi poi ad Ubuntu 6.06 "Dapper Drake" per il lato software. Che il prossimo sia l'anno delle automobili con Ubuntu 8.04 preinstallato?