Auto

7 euro l’ora per la guida autonoma, il futuro di Volkswagen

La guida autonoma è senza dubbio uno degli aspetti su cui le varie case produttrici si stanno dando battaglia, e continueranno a farlo negli anni a venire: ogni casa sta sviluppando la sua soluzione, e si ragiona anche su come fornire questo servizio in maniera efficiente e non troppo costosa per le tasche del consumatore finale. Volkswagen sembra aver deciso la sua strategia, e offrirà il suo sistema di guida autonoma con un pagamento orario, con una tariffa che dovrebbe essere di 7 euro all’ora.

Così facendo, il sistema potrà essere costantemente migliorato da parte di Volkswagen, e il cliente non farà altro che attivarlo nel momento del bisogno. Si tratta di una strategia nuova, dato che per il momento i sistemi di guida autonoma disponibili sul mercato – come Tesla Autopilot – erano sempre stati acquistabili come optional dal costo decisamente importante, fino a 7.500 euro.

Klaus Zellmer, responsabile vendite e marketing post-vendita di Volkswagen, ha rilasciato un’intervista al quotidiano tedesco Die Welt nel quale ha parlato di questa decisione:

“Possiamo immaginare di offrire un sistema di guida autonoma su base oraria. Il prezzo dovrebbe essere di circa 7 euro l’ora, per cui se non vuoi dover guidare per 3 ore dovrai pagare 21 euro e far guidare autonomamente la tua auto.”

Il primo rilascio di questo software è atteso durante il Q2 del 2022, quando Volkswagen sarà finalmente pronta ad aggiornare la sue nuove elettriche ID.3 e ID.4 con questo nuovo software; ce lo conferma un membro del consiglio di amministrazione, Thomas Ulbrich, che ha confermato come Volkswagen stia già parlando con le autorità competenti per portare sul mercato queste funzionalità aggiuntive.

Il mercato delle auto è destinato a cambiare profondamente nei prossimi anni, con la diffusione sempre maggiore di servizi a pagamento progettati proprio per generare nuovi introiti anche dopo che l’auto è stata venduta.